Bufera di neve in montagna, impianti chiusi per il forte vento

E il meteo non promette bene

Dopo le forti nevicate, arriva anche la bufera di neve. Non c'è pace per questa stagione sciistica da poco iniziata che, nonostante le condizioni ottimali delle piste, non riesce del tutto a decollare. Oggi, mercoledì 17 gennaio infatti, la situazione per gli sciatori, sulle montagne olimpiche, non è delle più felici.

Giornata "no" per gli sciatori

Il vento soffia forte, nevica e a Sestriere, perla delle località sciistiche piemontesi, gli impianti sono quasi tutti chiusi, fatta esclusione per il Baby e il Jolly. A Sauze D'Oulx era tutto chiuso ma in queste ore hanno riaperto Sportinia e Clotes ma la riapertura potrebbe essere solo momentanea: si valuteranno infatti le condizioni meteo di ora in ora. E la situazione più o meno è la stessa su tutta la Vialattea: un impianto aperto a Cesana Sansicario, due a Claviere, quattro a Monginevro. 

A Bardonecchia le cose vanno un po' meglio ma non per chi preferisce sciare sulle piste più difficili. Aperti i Baby, Smith 4, Pian del Sole, Colomion, Melezet Chesal e Melezet Intermedio. Allo Jafferau però si arriva solo fino all'hotel, tramite la cabinovia Frejusia. Più in alto le piste per ora sono off limits.  

Le previsioni

E l'apertura degli impianti nei prossimi giorni verrà valutata di ora in ora. Il meteo tra l'altro non promette bene: sono previste ancora abbondanti nevicate anche se il vento dovrebbe diminuire già a partire da domani. In pianura giovedì 19 gennaio, le nuvole la faranno da padrone su Torino ma venerdì dovrebbe tornare il sole. Tempo incerto sabato e pioggia nella giornata di domenica.  

Oggi si registrano disagi per la neve soprattutto nel Cuneese: l'Anas ha comunicato infatti la chiusura della strada statale 21 “della Maddalena”, in entrambe le direzioni, nel tratto fra il km 51,000 e il 59,700, fra Argentera e il confine di Stato, a causa di una bufera di neve. Sul posto il personale di Anas con i mezzi spazzaneve per ripristinare al più presto la normale circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento