Sabato, 16 Ottobre 2021
Anziani

Assegno di cura per anziani: chi ne ha diritto e come ottenerlo a Torino e in Piemonte

Cosa fare

L'assegno di cura è una misura di sostegno economico nata per favorire le famiglie che assistono una persona anziana non autosufficiente in casa.

Questa scelta nasce per prevenire e limitare l'isolamento e la perdita dell'autonomia, supportando chi ne ha bisogno nella gestione della propria vita quotidiana, evitando il ricovero presso strutture residenziali.

All'interno della cultura della domiciliarità rientrano i compiti tipici dell'assistenza domiciliare.

Assegno di cura: cosa offre e chi può farne domanda

In particolare l'assegno di cura offre un contributo economico per l’assunzione diretta di un’assistente familiare da parte del beneficiario/famiglia, previsto solo per soggetti non autosufficienti.

La persona interessata deve presentare domanda di valutazione multidimensionale all’Unità di Valutazione Geriatrica (UVG) competente per il Distretto sanitario dell’ASL di residenza presso:

  • Sportello / Punto Unico di Accesso
  • Servizi socio-assistenziali e/o Distretto sanitario

Documentazione necessaria

  • la “Richiesta di valutazione” compilata e sottoscritta in tutte le sue parti
  • l’impegnativa del Medico di Medicina Generale
  • la “Scheda informativa sanitaria”
  • l’attestazione di richiesta del modello ISEE
  • la copia della dichiarazione sostitutiva unica DSU

Entro 90 giorni dalla data di ricevimento della richiesta, l’UVG esegue la valutazione sanitaria e sociale utilizzando la “Cartella geriatrica”, definisce la non autosufficienza e il Progetto Individuale concordato con l’interessato e la sua famiglia. L'ASL, nel comunicare l’esito della valutazione, deve indicare:

  • il punteggio sanitario
  • il punteggio sociale
  • il tipo di progetto assegnato / individuato
  • il grado di priorità

Gli interventi possono dare esito a un progetto individuale:

fonte foto: Freepik 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno di cura per anziani: chi ne ha diritto e come ottenerlo a Torino e in Piemonte

TorinoToday è in caricamento