Green Strada Basilica di Superga, 73

Superga, i volontari di Plastic Free rimuovono in una giornata oltre 2 tonnellate di rifiuti

Un'ottantina di persone al lavoro nelle aree verdi attorno alla Basilica

Più di due tonnellate di rifiuti. Ecco quanto hanno raccolto ieri, domenica 20 febbraio, 80 volontari che si sono ritrovati nella piazza della Basilica di Superga per un’attività congiunta di raccolta fra il gruppo di Torino, Pino Torinese e Pecetto.  I volontari hanno lavorato tutta la mattina per cercare di rimuovere quanti più rifiuti possibile dalle aree verdi attorno alla Basilica, compresi i sentieri della collina torinese e il bosco circostante. "Come associazione - hanno spiegato -, riteniamo ci sia davvero una grande necessità di pulire tutto, in fretta, ed evitare che questi luoghi tornino in stato di abbandono e degrado". E per tutte le prossime attività sono previsti uno o più incontri al mese che verranno opportunamente segnalati sul sito ufficiale.

"Oggi abbiamo rimosso più di 2 tonnellate di rifiuti - ha commentato Giulia Zaccaro, referente regionale dell’associazione Plastic Free Onlus - e tutto questo è stato possibile grazie ai volontari e ai referenti che hanno organizzato l’evento. Ora speriamo che l’area rimanga pulita.”

Mentre Federico Vidori, referente provinciale di Torino, aggiunge: “È incredibile come un punto di riferimento turistico e culturale, come la Basilica di Superga fosse strozzata da più di 2 tonnellate di rifiuti” e Tommaso Buzzi, referente di Pino Torinese, insieme a Sara Bazzano e Stefano Righini per Torino aggiungono: “Queste sono situazioni straordinarie che necessitano risposte straordinarie. Per questo siamo qui e sarà solo il primo evento della stagione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superga, i volontari di Plastic Free rimuovono in una giornata oltre 2 tonnellate di rifiuti
TorinoToday è in caricamento