Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

Al Bunker, evento unico di moda sostenibile alternativo alla fast fashion

A Torino arriva lo shopping vintage al chilo. Dopo il grande successo di Milano, sabato 9 e domenica 10 novembre approda al Bunker di via Paganini, "VinoKilo", l'unico evento di moda sostenibile dove oltre 4000 pezzi unici verranno venduti a peso  - 40 euro al kg - e che, tra le 10 e le 17 accoglierà più di mille visitatori. 

I capi vintage in vendita saranno circa 3 tonnellate di pezzi unici, esposti su cremagliere e presentati al pubblico in maniera innovativa. Oltre a centinaia di tesori vintage infatti, l’esperienza sarà impreziosita dalla possibilità di degustare un calice di vino locale, mangiare da food truck con l’intrattenimento di musica live.

Un'alternativa alla fast fashion

VinoKilo, un'azienda con sede a Magonza in Germania, è un’alternativa sostenibile ed eco-friendly alla fast fashion - la "moda veloce" proposta dalle catene low cost, ad altissimi costi ambientali - e si propone come seria occasione di shopping, recuperando vecchi abiti in disuso e smantellati e dando loro nuova vita. I capi, dimenticati in vere e proprie discariche tessili in ogni lato del globo, vengono inseriti in un meticoloso processo di riqualificazione e, solo allora, rimessi nel ciclo di consumo attraverso speciali eventi pop-up organizzati nelle maggiori città d’Europa ed online su vinokilo.com.  L'obiettivo è quello di stimolare un ciclo di vita infinito per questi indumenti, rendendoli accessibili al grande pubblico.

Risparmio energetico notevole

In poco più di 4 anni di attività, Vinokilo è riuscita ad ottenere notevoli risultati in fatto di vendite, che costituiscono solo l’inizio di una storia rivoluzionaria. Con 194 eventi all’attivo, l’impatto ambientale è sempre più concreto e significativo. Le emissioni di Co2 necessarie alla produzione di 150 tonnellate di abbigliamento equivalgono a 29.4 milioni di km alla guida di un’automobile. Per capire meglio una distanza che equivale circa a 38 volte andata e ritorno verso la luna. Il risparmio energetico è altrettanto sorprendente: più di 3,5 milioni di cicli di lavatrice risparmiati, che tradotto in impatto idrico, sono pari all'acqua necessaria per riempire 2.3 milioni di vasche da bagno!

"Con ogni chilo venduto, riportiamo in vita quelli che sarebbero stati i rifiuti tessili, nonché la più grande fonte di inquinamento dopo l'industria petrolifera - ha dichiarato Robin Balser, CEO e fondatore di VinoKilo -. Finora, siamo riusciti a rimettere 154 tonnellate di vestiti negli armadi dei nostri clienti, ma il nostro obbiettivo è ben maggiore, considerando che esiste un potenziale di circa 800 milioni di tonnellate di abbigliamento inutilizzabile in tutto il mondo."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento