rotate-mobile
Green San Donato / Via Livorno

Torino e Roma, le amministrazioni collaboreranno per ridurre i rifiuti

E oggi all'EnviPark, in un convegno promosso dal gruppo di deputati del Pd, si parlerà di economia circolare, riciclo e riuso

Torino e Roma collaboreranno per avviare un percorso di riduzione dei rifiuti. A questo scopo l'assessora all'Ambiente del Comune Stefania Giannuzzi ha incontrato qualche giorno fa, in Campidoglio, la sua omologa Pinuccia Montanari. "Avvieremo un percorso comune di collaborazione tra le due città - hanno spietato -, sui temi della riduzione dei rifiuti, cura del verde pubblico, qualità dell'aria ed economia circolare".

Nelle prossime settimane infatti saranno attivati dei tavoli congiunti sulle tematiche prese in esame, secondo la "linea green" tanto pubblicizzata in campagna elettorale del Movimento Cinque Stelle. Dai primi dati sulla produzione rifiuti delle principali città italiane, emerge che nel 2016 i rifiuti sarebbero in leggero aumento rispetto al 2015 .

La causa sarebbe da ricercare nella ripresa dei consumi. Mentre a Roma si registra una totale omogeneità rispetto al 2015 o addirittura un calo infinitesimale, Torino secondo Amiat- Gruppo Iren, i dati parlano di un aumento della produzione totale dei rifiuti dell'1,3%, pari a circa 5.637 tonnellate. Nel dettaglio aumentano dell'1,99% quelli differenziati (pari a 3329 tonnellate), mentre quelli indifferenziati sono aumentati dello 0,95% (2307 tonnellate).

E oggi, venerdì 10 febbraio, a proposito di green economy, di riciclo e riuso, all'EnviPark di via Livorno a Torino, è in programma la prima tappa del tour  "Economia circolare facciamo il punto anzi il cerchio" promosso dal gruppo dei deputati del Pd. "L'Italia, e il Piemonte - ha detto Chiara Braga, deputata e responsabile nazionale Ambiente del Pd che parteciperà al convegno - già sesta regione per numero di imprese "verdi", stanno affrontando questioni fondamentali che riguardano i cambiamenti climatici, l'ambiente, la società e la sostenibilità.

L'economia circolare - ha aggiunto -, inserita più ampiamente nella rivoluzione della green economy, rappresenta l'approccio più efficace in termini di modello di sviluppo ed è recentemente entrata a pieno titolo nel dibattito politico nazionale ed europeo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino e Roma, le amministrazioni collaboreranno per ridurre i rifiuti

TorinoToday è in caricamento