menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agenzia delle Dogane, la sede torinese va a energia solare

L'impianto è stato realizzato grazie all'utilizzo di una parte di 270 pannelli sequestrati

E’ entrata in funzione presso la sede di Torino della Direzione Interregionale delle Dogane per la Liguria, il Piemonte e la Valle D’Aosta l’officina di autoproduzione di energia elettrica con impianto solare fotovoltaico.

L’impianto è stato realizzato grazie all'utilizzo di una parte di 270 pannelli frutto di sequestro, che sono stati anche donati ad altre istituzioni, ad enti di ricerca come Enea e all’associazione Libera di Don Ciotti. L’energia fornita è resa disponibile per i consumi immediati dell’edificio della Direzione, con una conseguente riduzione del prelievo dalla rete (e dei relativi costi in bolletta) e delle emissioni inquinanti.

Il nuovo impianto fotovoltaico conferma l’impegno dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per la valorizzazione dell’uso di fonti di energia sostenibile allo scopo di combattere l’inquinamento atmosferico e di ridurre i propri costi di funzionamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento