rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Green

Torino, Helbiz rinnova la flotta: monopattini più moderni e sicuri "pronti per il casco quando sarà obbligatorio"

Sono 500 i nuovi mezzi già a disposizione dei torinesi

Helbiz rinnova e sostituisce la flotta di monopattini a Torino. A disposizione dei cittadini ci sono già 500 nuovi mezzi, più sicuri e tecnologicamente avanzati ed entro l'inizio dell'estate, sarà rinnovato l'intero parco - circa 6mila mezzi - nelle principali città italiane. L'azienda, leader mondiale nella micromobilità nata a New York nel 2015, è pronta infatti ad adattarsi alle novità legislative in arrivo relative al codice della strada. Dal 1 luglio 2022 infatti sui monopattini elettrici diventeranno obbligatori gli indicatori luminosi di svolta e i freni sulle due ruote. Ma Helbiz si porta avanti e sui suoi monopattini, che sono anche caratterizzati da una nuova livrea di colore azzurro - facilmente individuabile e riconoscibile - oltre ad aver già inserito "le frecce" fronte e restro, ha già provveduto a installare un un dispositivo per il casco, qualora diventasse obbligatorio.

"Torino è per noi una città chiave nella strategia di ecosostenibilità che promuoviamo come azienda - ha commentato Matteo Mammì, CEO di Helbiz EMEA ed Helbiz Media - . I cittadini torinesi utilizzano i nostri mezzi quotidianamente e in maniera sempre più crescente e sotto la Mole, la micromobilita è in linea con le altre grandi città italiane. Ora che è finita la pandemia, la vita urbana è un po' più normale: da questa primavera, senza restrizioni, tutto dovrebbe andare per il meglio".

Le caratteristiche

Dotati di una batteria a lunga durata e porta cellulare incorporato, i nuovi monopattini Helbiz offrono anche indicatori luminosi di svolta fronte e retro per incrementare la sicurezza del cliente a bordo del mezzo. Le luci led integrate, poste sotto la pedana, indicano lo stato di carica della batteria, rendendo il monopattino non solo più visibile al cliente, ma permettendogli inoltre di conoscere a prima vista il livello di carica del mezzo. Il parafango più robusto e il doppio freno rendono i monopattini Helbiz più sicuri, mentre gli ammortizzatori anteriori donano maggiore comfort alla guida su tutte le tipologie di pavimentazione stradale. I nuovi mezzi sono inoltre equipaggiati con sistema IOT di nuova generazione inserito al loro interno, per una maggiore precisione nella localizzazione del Gps che aiuterà ad evitare i parcheggi in zone e in modalità non consentite.

Nuova flotta Helbiz a Torino_1-2

"I mezzi a Torino sono molto più avanti in termini di sicurezza e di software rispetto agli altri monopattini - prosegue Mammì - Hanno una capacità di risposta maggiore e come equipaggiamento siamo attrezzati: quando e se il casco diventerà obbligatorio, noi saremo pronti". 

Come funziona il noleggio

A Torino, per il lancio dei nuovi mezzi, il noleggio costerà 19 centesimi al minuto anzichè i soliti 25. Il servizio di sharing sui nuovi mezzi è accessibile a chiunque scarichi e si registri nell’app gratuita Helbiz, disponibile per iOS e Android, senza variazioni nel prezzo. Si rinnova e va avanti anche la collaborazione tra Telepass e Helbiz: sarà possibile continuare a noleggiare il monopattino e saldare il costo delle corse con Telepass Pay, l’app multifunzione che permette anche il pagamento delle strisce blu, del carburante, del bollo auto e molto altro. 

Helbiz punta anche su Grugliasco e Rivoli

Il monopattino attualmente è più usato mediamente da chi appartiene alla fascia d'età 30-45 anni, più facilmente da uomini che da donne ed è di 13 minuti la durata della corsa media. Ma il 2022 punta ad essere l'anno di svolta e il monopattino potrebbe avere ancora più fortuna.  L'obiettivo di Helbiz infatti, è quello di espandersi ancora, in altre città italiane ma anche in Europa. Helbiz tra l'altro, è presente anche a Collegno e nel prossimo futuro c'è l'idea di allargarsi a Rivoli e Grugliasco, con le cui amministrazioni è già iniziato un dialogo. L'obiettivo è infatti quello di ampliare il concetto di micromobilità: non solo nei centri delle grandi città, ma anche nelle periferie. 


 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, Helbiz rinnova la flotta: monopattini più moderni e sicuri "pronti per il casco quando sarà obbligatorio"

TorinoToday è in caricamento