Green

Raccolta di lampadine esauste in Piemonte, Torino è la provincia più virtuosa

Nel primo semestre del 2022, 34 tonnellate raccolte solo nel capoluogo

In Piemonte, nel primo semestre del 2022, Ecolamp, che gestisce in Italia la raccolta di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), ha avviato a riciclo 58 tonnellate di sorgenti luminose.

E in particolare, Torino si è rivelata essere la provincia piemontese più virtuosa, con 34 tonnellate di lampadine, seguita da Cuneo (8 tonnellate), Novara (5 tonnellate), Alessandria (4 tonnellate), Vercelli (3 tonnellate). A chiudere la classifica Asti con 2 tonnellate, Verbano-Cusio-Ossola e Biella, ciascuna con 1 tonnellata di lampadine esauste raccolte.

“Nei primi sei mesi del 2022 – ha commentato Fabrizio D’Amico, Direttore Generale di Ecolamp – la raccolta Ecolamp dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) conferma la presenza di aree particolarmente virtuose. L’obiettivo del Consorzio è continuare a sostenere la raccolta su tutto il territorio nazionale, grazie a campagne informative rivolte a cittadini e installatori e ad una sempre più ampia gamma di servizi dedicati ai RAEE di illuminazione e agli altri piccoli rifiuti elettrici ed elettronici da smaltire, a beneficio della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta di lampadine esauste in Piemonte, Torino è la provincia più virtuosa
TorinoToday è in caricamento