rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Green Rivalta di Torino / Via Carignano

Rivalta è sempre più verde: è pronto il progetto per il nuovo Casermette Social Park

Su un'area degradata sorgeranno nuovi spazi per la socializzazione: fra orti urbani e aree fitness

Rivalta avrà un nuovo parco. È stato presentato in questi giorni infatti, il progetto del Casermette Social Park: circa 2500 metri quadrati di spazi verdi per la socialità e l'incontro, dalle caratteristiche del tutto ecologiche. 
Al centro del progetto, a cura dell'architetto Michele Rota, sono da un lato il recupero ambientale di un’area oggi degradata, dall’altro la ricostruzione di un’identità unitaria tra le aree urbanizzate ora sfrangiate e non ultima la sensibilizzazione della cittadinanza verso le questioni ambientali locali, territoriali e globali. 

Riqualificazione

Il disegno riguarda la parte del Comune di Rivalta a sud del Sangone, tra le frazioni di Tetti Francesi e di Gerbole, tra via Carignano e via I Maggio, in una piana di media fertilità, con un grande substrato ghiaioso e quindi asciutta e poco produttiva per le parti non irrigate. L’intera zona è stata sottoposta ad un processo di urbanizzazione forzata a partire dalla localizzazione di grandi insediamenti industriali degli anni 60/80 del 1900 nell’ambito di confine tra Rivalta, Orbassano e Piossasco. Il progetto é finanziato dal Bando Restauro Ambientale Sostenibile della Fondazione Compagnia di San Paolo ed è il primo tassello di un più ampio programma di riqualificazione ambientale che il Comune di Rivalta sta portando avanti sull’area degli ex depositi militari di artiglieria, 106 mila quadri tra gli stabilimenti Avio e Fiat, e che è oggetto di un piano particolareggiato.

Orti, aree fitness e spazi per i murales

E' prevista, nel Casermette Social Park, la realizzazione di orti didattici per le scuole e per la comunità locale; inserimento di attrezzatue per orti, aree cani e fitness integrate con l'area verde e prestazioni dell’area verde per il loisir e il tempo libero di una gamma di fruitori diversi per età e interessi specifici (in particolare bambini, anziani, sportivi). Nel prossimo futuro si pensa già all'inserimento di piattaforme per installazioni artistiche, panchine, pannellature per murales e attrezzature per fitness all'aperto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivalta è sempre più verde: è pronto il progetto per il nuovo Casermette Social Park

TorinoToday è in caricamento