La città di Torino sperimenterà lo scooter sharing

Dopo la sperimentazione a Milano anche sotto la Mole arriverà lo scooter in condivisione

Non ci saranno solo bike e car sharing, a Torino si potrà viaggiare anche su scooter in condivisione: la sperimentazione, già avviata a Milano, partirà anche a Torino, e con una flotta che includa veicoli elettrici. E' l'impegno contenuto in una mozione, presentata dalla consigliera Federica Scanderebech con altri 15 consiglieri di maggioranza e opposizione, approvata oggi dal Consiglio comunale.

"L'affermarsi di forme di condivisione riguardanti le automobili e le biciclette - sostengono i promotori dell'iniziativa - favorisce la mobilità dei cittadini, la conciliazione tra i tempi di vita e di lavoro, contribuendo alla qualità della vita e alla salvaguardia dell'ambiente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

  • Dieta, metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunciare ai propri alimenti preferiti

Torna su
TorinoToday è in caricamento