menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Car sharing, troppo incidenti: "Presto scatole nere a bordo delle 500 Enjoy"

Il dispositivo telematico verrà installato su tutte le auto, entro fine luglio. L'obiettivo è poter verificare il corretto utilizzo del veicolo e stabilire la dinamica di eventuali sinistri

Tutte le 500 rosse del car sharing Enjoy di Eni entro la fine del mese saranno munite di scatole nere. L'azienda del cane a sei zampe, per far sì che gli utenti del servizio stiano più attenti mentre sono alla guida delle auto a noleggio, corre ai ripari sperando così di ridurre il numero di incidenti.

"A partire dalla flotta delle 500 a Catania - spiega l'azienda - Enjoy ha deciso di installare su tutte le auto un dispositivo telematico che consente di verificare il corretto utilizzo del veicolo e stabilire la dinamica di eventuali sinistri: in questo modo si vuole aumentare la disponibilità di mezzi efficienti, oltre ad incoraggiare uno stile di guida attento alla sicurezza e coerente con lo spirito della condivisione di chi vive nell’era della sharing mobility. Entro il mese di luglio i dispositivi saranno installati su tutta la flotta Enjoy".

Il servizio è sbarcato a Torino nel mese di aprile 2015. Da allora sono stati diversi gli incidenti avvenuti a bardo delle auto Enjoy, anche se non si conoscono le cifre ufficiali. Lo scorso 29 gennaio, in Corso Francia, all'angolo con via Palmieri, una 500 rossa si è scontrata con una Panda; l'auto di Enjoy ha rimediato le conseguenze peggiori, dal momento che l’impatto l'ha fatta carambolare fra lo spartitraffico e un albero, facendola rimanere incastrata. Per fortuna entrambi i conducenti non sono rimasti feriti in modo grave.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento