life

Rifiuti da regalo? A raccoglierli ci pensa Amiat con un servizio aggiuntivo

In deroga alle disposizioni che impongono di collocare i rifiuti all'interno degli appositi contenitori, i cittadini potranno lasciare carta e cartone anche nelle strette vicinanze degli stessi, sul suolo urbano

A Natale si sa è corsa ai regali ed aumenta il problema di dove lasciare i rifiuti derivanti dagli imballaggi di carta e cartone, in esponenziale aumento proprio a ridosso delle festività.

Spesso, una volta scartati i doni, ci si trova con un quantitativo talmente elevato di materiale cartaceo che va oltre la capienza dei contenitori della raccolta differenziata. Niente panico, però, perchè a risolvere il problema ci pensa l'Amiat. Fino al 28 dicembre, infatti, i cittadini potranno collocare, in via del tutto eccezionale e temporanea, gli imballaggi di carta e cartoni - sempre che siano opportunamente ripiegati e nastrati - a fianco dei contenitori posti sul territorio urbano.

Questi verranno, infatti, prelevati dall'Amiat con un servizio di raccolta aggiuntivo che andrà ad affiancarsi a quello già attuato, tuttavia insufficiente per smaltire correttamente la mole di "rifiuti da regalo" delle festività.

Il servizio, già sperimentato nell'anno 2013 aveva, infatti, prodotto un sensibile aumento della percentuale di raccolta differenziata di carta e cartone, riducendo ai minimi termini il problema dei "rifiuti da regalo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti da regalo? A raccoglierli ci pensa Amiat con un servizio aggiuntivo

TorinoToday è in caricamento