Nasce una nuova area verde: apre ufficialmente il cantiere del parco

Area sottratta alla cementificazione

Il nuovo parco nascerà nell'ex area Riva

Sarà il parco di tutti gli aviglianesi quello che nascerà nell’ex area Riva, poco distante da piazza del Popolo. Venerdì 3 maggio 2019 alle 10 si terrà l’apertura ufficiale del cantiere che darà origine a un nuovo parco pubblico nel centro di Avigliana. I lavori del nuovo parco prevedono l’installazione di aree giochi, spazi polifunzionali, percorsi e attrezzature sportive. 

Lunedì 15 aprile si è tenuto un sopralluogo alla presenza del sindaco Andrea Archinà, dell’assessore all’Urbanistica Gianfranco Crosasso, dei progettisti dell’Azimut Fabiano Fogliarini e Massimo Guzzo, del direttore dei lavori architetto Massimiliano Colucci e dei responsabili dell’Ufficio tecnico del Comune di Avigliana, Luca Rosso, direttore area tecnica Urbanistica ed edilizia privata, Irene Anselmi, direttore area Lavori pubblici, Mauro Paradisi ufficio Lavori pubblici. 

Alcuni numeri sul progetto del nuovo parco

20mila metri quadrati di area verde attrezzata, 73 nuovi alberi messi a dimora, 1400 metri quadrati di area giochi, 600 metri quadrati di dog park, 500 metri di percorsi con attrezzi ginnici, 100 metri di pergolato e 400 metri di spazi polifunzionali. Appena iniziati, i lavori proseguiranno fino all’autunno 2019 e l’inaugurazione è prevista per la primavera del 2020 in seguito alla piantumazione degli alberi e alla semina delle aree verdi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento