Inquinamento, le associazioni ambientaliste: "Ridurre la velocità delle auto è una soluzione"

Il suggerimento in una lettera a Comune e Regione

Torino nello smog

Le associazioni ambientaliste di Torino lanciano l'allarme inquinamento atmosferico e scrivono a Regione e Comune. Una missiva che a pochi giorni dalla visita in città della giovane attivista svedese Greta Thunberg, propone l'adozione di misure urgenti per la riduzione dello smog. In particolare si chiede di ridurre la velocità massima sulle autostrade del Piemonte a 110 km/ora, sulla tangenziale di Torino a 90 km/ora e di introdurre una velocità massima di 20 km orari nei controviali di Torino, con priorità ai pedoni e ai mezzi non motorizzati.

Nella lettera si specifica come, secondo uno studio dell'Agenzia Europea per l'Ambiente, la riduzione della velocità intorno a 80-90 km all'ora, sulle autostrade e strade di grande scorrimento come la tangenziale, porterebbe alla riduzione delle emissioni dal 5% al 25% a seconda, della sostanza considerata.

"Inoltre - si legge fra le righe - si ridurrebbero il rischio di incidenti e l’usura sia dei veicoli che del manto stradale, producendo un beneficio, oltre che per la comunità, anche per i concessionari di queste infrastrutture in termini di costi di manutenzione e di rischi per gli utenti e gli operatori".

E poi, la riduzione della velocità a 20 km/ora nei controviali in città , oltre a portare benefici in termini di emissioni, migliorerebbero la sicurezza,  la vivibilità degli spazi pubblici, attenuerebbero l'inquinamento acustico e stimolerebbe un cambiamento di abitudini da parte degli automobilisti. La missiva è stata firmata da Comitato Torino Respira, Bike Pride Fiab Torino, greenTO, Consulta della mobilità ciclistica e della moderazione del traffico, Ecoborgo Campidoglio, Fiab Torino Bici & dintorni, Pro Natura Torino, Legambiente Piemonte, Fridays for Future Torino, Extinction Rebellion Piemonte, Greenpeace - Gruppo Locale di Torino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

Torna su
TorinoToday è in caricamento