Torino sempre più green: un nuovo ecopoint in via Gioacchino Quarello

I vantaggi che offrono gli eco-compattatori non sono solo l'aiuto economico che danno alle famiglie e quello di ridurre la presenza di rifiuti riciclabili in discariche e strade

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Torino continua con la raccolta differenziata che regala sconti per la spesa. Dopo il successo delle installazioni precedenti, presso i supermercati Presto Fresco di via Pola e via Cimabue, ecco un nuovo ecopoint Garby che è stato inaugurato sabato 2 agosto alle ore 10.00 in via Gioacchino Quarello, n°19 all'angolo di Via Negarville.

Usare queste tecnologie è molto semplice ed in pochi semplici passi possiamo ottenere il nostro buono: basta raccogliere bottiglie di plastica e lattine, introdurle nelle apposite bocche dell'eco-compattatore, schiacciare un bottone al termine dei conferimenti ed ecco che viene subito stampato lo scontrino. Ogni conferimento vale 3 centesimi da usufruire ai reparti serviti all'interno del supermercato. Molto spesso capita di vedere postati sui principali social network esempi di queste tecnologie ben conosciute all'estero. Non tutti sanno però che sistemi di questo tipo si stanno diffondendo in tutta Italia. Possiamo quindi affermare che anche il nostro paese sta diventando sempre più green e all'avanguardia. I vantaggi che offrono gli eco-compattatori non sono solo l'aiuto economico che danno alle famiglie e quello di ridurre la presenza di rifiuti riciclabili in discariche e strade, ma essi comprimono il volume dei rifiuti dell'80% così come diminuiscono l'immissione di CO2 nell'aria visto che il materiale raccolto viene portato direttamente alle aziende di trasformazione.

"Un altro successo per Torino- spiega il concessionario Garby, Riccardo Lajolo- che sta diventando sempre più green. Questa città è sempre stata patria di innovazione e di nuove opportunità di lavoro. Ora dimostra di essere aperta anche a questi nuovi sistemi che incentivano la raccolta differenziata riducendo il rischio che molti rifiuti riciclabili vadano perduti nelle discariche o, ancor peggio, sulle nostre strade. In questi tempi il binomio riciclo-risparmio è la strada giusta per sperare in un futuro migliore sia dal punto di vista ambientale che delle nostre tasche e diventa una nuova opportunità occupazionale per molti."

I più letti
Torna su
TorinoToday è in caricamento