Giovedì, 24 Giugno 2021
energia

Ambiente e rifiuti elettronici, la raccolta parte dal negozio

Nei punti vendita Leroy Merlin le EcoIsole RAEE di Ecolight per raccogliere cellulari, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico

L’ambiente si difende direttamente in negozio. Sono arrivate anche in Piemonte le EcoIsole RAEE del consorzio Ecolight per la raccolta dei piccoli rifiuti elettronici.

I punti vendita Leroy Merlin di Collegno e Moncalieri sono stati dotati dei nuovi cassonetti intelligenti dove poter conferire gratuitamente rifiuti come frullatori, smartphone, tablet, rasoi elettrici, telecomandi, chiavette usb, piccoli elettroutensili, lampadine a risparmio energetico e neon non più funzionanti. Tutti così possono facilmente contribuire alla raccolta dei RAEE e ad un maggiore rispetto dell’ambiente. 

“I rifiuti elettronici rappresentano un’importante risorsa perché sono riciclabili per oltre il 90% del loro peso. Se correttamente raccolti e trattati possono fornire significativi volumi di materie prime e seconde come plastica, metalli e vetro”, spiega Giancarlo Dezio, Direttore Generale di Ecolight, consorzio nazionale per la gestione dei RAEE. ”Le Ecoisole rispondono a due esigenze importanti: essendo localizzate in aree commerciali ad alta frequentazione, agevolano il cittadino-consumatore nel riciclare correttamente il proprio rifiuto. Inoltre, questo sistema dà una risposta concreta agli obblighi previsti dall’Uno contro Zero”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente e rifiuti elettronici, la raccolta parte dal negozio

TorinoToday è in caricamento