rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
energia

Ambiente e rifiuti elettronici, la raccolta parte dal negozio

Nei punti vendita Leroy Merlin le EcoIsole RAEE di Ecolight per raccogliere cellulari, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico

L’ambiente si difende direttamente in negozio. Sono arrivate anche in Piemonte le EcoIsole RAEE del consorzio Ecolight per la raccolta dei piccoli rifiuti elettronici.

I punti vendita Leroy Merlin di Collegno e Moncalieri sono stati dotati dei nuovi cassonetti intelligenti dove poter conferire gratuitamente rifiuti come frullatori, smartphone, tablet, rasoi elettrici, telecomandi, chiavette usb, piccoli elettroutensili, lampadine a risparmio energetico e neon non più funzionanti. Tutti così possono facilmente contribuire alla raccolta dei RAEE e ad un maggiore rispetto dell’ambiente. 

“I rifiuti elettronici rappresentano un’importante risorsa perché sono riciclabili per oltre il 90% del loro peso. Se correttamente raccolti e trattati possono fornire significativi volumi di materie prime e seconde come plastica, metalli e vetro”, spiega Giancarlo Dezio, Direttore Generale di Ecolight, consorzio nazionale per la gestione dei RAEE. ”Le Ecoisole rispondono a due esigenze importanti: essendo localizzate in aree commerciali ad alta frequentazione, agevolano il cittadino-consumatore nel riciclare correttamente il proprio rifiuto. Inoltre, questo sistema dà una risposta concreta agli obblighi previsti dall’Uno contro Zero”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente e rifiuti elettronici, la raccolta parte dal negozio

TorinoToday è in caricamento