Torino, tre nuove colonnine per la ricarica elettrica delle auto: ecco dove sono

Entro l'inverno saranno 10 sulle 35 previste

Le colonnine elettriche di Iren in via Cavalli

Via Cavalli 33, via Plana 7, via Nichelino/corso Unione sovietica 403. Sono gli indirizzi esatti dove si potranno trovare le nuove colonnine di ricarica elettrica su suolo pubblico posizionate da parte di Iren Mercato, società del Gruppo Iren nei giorni scorsi.  

E' la seconda tappa del progetto, che nella scorsa primavera aveva portato alla nascita della prima infrastruttura pubblica per la ricarica di mezzi elettrici installata in Lungo Dora Siena nei pressi del Campus Universitario Luigi Einaudi. 

Le colonnine di ricarica installate presentano due prese con una potenza ciascuna fino a 22kW in corrente alternata e permettono di ricaricare semplicemente attraverso la app: su queste prime quattro infrastrutture, in via promozionale, Iren fornirà al momento il servizio di ricarica gratuito.

Prima dell’inverno saranno dieci le colonnine di ricarica IrenGO disponibili a Torino: praticamente un terzo delle 35 previste dal progetto.

A queste si aggiungeranno le altre 148 stazioni di ricarica previste a seguito dell’accordo sottoscritto da Iren Mercato con l’operatore Be Charge. Nove di queste sono già in fase avanzata di installazione e attivazione.

Le colonnine di ricarica IrenGO sono da tempo presenti nei parcheggi ACI di Torino (tre), nei parcheggi dell’area fieristica Lingotto (quattro) e a servizio dei clienti di alcuni hotel cittadini (quattro).

Il Gruppo Iren sta procedendo all’installazione di colonnine di ricarica all’interno delle proprie sedi aziendali: nella sola area torinese sono già operative quasi 350 colonnine di ricarica presso le sedi Iren, Ireti e Amiat.

“La diffusione della mobilità elettrica cittadina, con le conseguenti positive ricadute ambientali che essa genera – ha dichiarato il presidente di Iren Renato Boero – deve essere sostenuta da una efficiente rete di punti di ricarica elettrica. Il Gruppo Iren, in maniera diretta o attraverso accordi con primari operatori del settore, si sta adoperando per accelerare il più possibile questo processo che costituisce uno dei punti primari del piano industriale al 2025 e un elemento fondante della nuova strategia di multicircle economy avviata da Iren”.

 ​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Come sarà l’inverno in Piemonte? Arriva la neve a dicembre? Risponde il meteorologo di 3bMeteo

Torna su
TorinoToday è in caricamento