menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risparmiare l'acqua di casa del 45%: i consigli dalle Università americane

I consigli utili arrivano direttamente dagli States, dagli istituti dell'Indiana e del North Carolina

L’Università dell’Indiana e del North Carolina hanno indicato alcune raccomandazioni per risparmiare l’acqua all’interno delle nostre case, e di conseguenza anche la bolletta.

Usando piccoli accorgimenti possiamo evitare di sprecare uno dei beni più preziosi a nostra disposizione, fondamentale sia per la nostra sopravvivenza che per quella della Terra.

Uno tra i metodi principali è quello di usare a casa i servizi igienici, ma anche docce, rubinetti, lavastoviglie e lavatrici efficienti, rimedio che può far risparmiare fino al 45% il consumo di acqua. Ed inoltre sostituendo il water classico con uno a risparmio idrico, per esempio, si abbattono i consumi fino al 18%.

Si consiglia poi di ridurre di un quarto il flusso d’acqua degli sciacquoni, oppure di fare lavatrici solo a pieno carico e cosa importante non stare molto tempo sotto la doccia, tutto questo porta ad un risparmio del 30%.

Uno dei falsi miti è quello che si può fare economia lavando i denti o il viso sotto la doccia, questo non è vero, perchè il flusso dell’acqua sotto il lavandino è oggettivamente minore rispetto a quello della doccia.

Usando questi piccoli espedienti, le famiglie hanno modo di contribuire alla tutela e al risparmio del cosiddetto "oro blu".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento