menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barriera di Milano, arrivano i cartelli contro chi getta i rifiuti: multe fino a tremila euro

Nella zona del Trincerone appena ripulita

A Torino arrivano i cartelli contro chi getta rifiuti in città. Nell'area del Trincerone, in Barriera di Milano, da poco ripulita dalla vegetazione incontrollata e dalla spazzatura che da anni creava disagi ai cittadini e ai residenti, sono comparsi i cartelli che avvisano gli ecovandali, minacciandoli di multe salate: "La pulizia del Trincerone - si legge - è stata fatta a favore e nell'interesse di tutti i cittadini. Il lancio e l'abbandono di rifiuti sono atti indecorosi e punibili ai sensi del d.lgs 152/06. Rispetta la tua Città". 

Dopo anni di incuria, Amiat - tramite ruspe e camion - ha provveduto alla pulizia della zona e chi proverà a sporcare nuovamente, non la passerà liscia, rischiando sanzioni fino a 3mila euro.

"La zona, da cui prossimamente passerà anche la nuova linea metropolitana - scrive la sindaca Appendino su Facebook -, è stata quindi restituita al decoro di chi la abita. Decoro che non può essere negato da persone senza senso civico che con pochi gesti possono rovinare l'attenzione alla comunità di molti altri cittadini, che colgo nuovamente l'occasione di ringraziare. Cosa ne pensate? Li mettereste anche in altre zone della Città?".

E sono molti i commenti al post della prima cittadina: i torinesi hanno generalmente ben accolto l'idea dei cartelli ma suggeriscono anche l'uso delle telecamere per cogliere sul fatto e punire gli incivili, il più severamente possibile.   
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento