menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Moncalieri arrivano i "bug hotel": api, vespe e coccinelle avranno un riparo sicuro per l'inverno

Un'iniziativa dell'associazione Exodomus per proteggere il ciclo della vita

Un'iniziativa per salvaguardare la biodiversità. L'associazione Exodomus di Moncalieri ha diffuso nei giardini della città i "bug hotel": gli hotel per gli insetti. Si tratta di strutture in cui molti insetti possono trovare uno spazio dove potersi riprodurre o trascorrere l'inverno. Le 41 dimore distribuite a Moncalieri sono state decorate dai bambini che hanno partecipato agli eventi “Gioca con la biodiversità”, laboratori didattici ludici organizzati dall'Associazione Exodomus con il sostegno del Comune e il patrocino dell’Ente di gestione delle Aree protette del Po torinese.

Un riparo sicuro

Gli insetti hanno un'importanza fondamentale per il ciclo della vita, ma le cattive abitudini dell'essere umano non aiutano la loro conservazione: “Purtroppo - afferma Andrea Valisena, presidente dell’Associazione - le attività dell'uomo stanno contribuendo ad una diminuzione di questi animali che, a causa dell'eccessiva cementificazione, fanno difficoltà a trovare un riparo sicuro. Nasce così l'idea della creazione dell'hotel per insetti”. 

Una stanza per ogni tipo di insetto

Ogni "stanza" dell'hotel è stata pensata per soddisfare le esigenze di un gruppo specifico di insetti. Tra queste, le stanze con il fieno, adatte alle forbicine; le stanze con fessure orizzontali per le coccinelle; quelle con il bamboo per i bombi e quelle con il legno forato per le api e le vespe solitarie. La più grande di queste strutture è ospitata nell'orto botanico del Parco Le Vallere; le altre si possono trovare nei giardini di Moncalieri in via Turati presso Associazione Nazionale Bersaglieri; in via Vico; in via Colombo al "Giardino incantato"; in via Saluzzo; in via Fratelli Bandiera al "Giardino della Luna". 

1602181289521-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento