rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Green

Auto elettriche: in città saranno riattivate dieci colonnine per la ricarica

La società milanese Route 220 gestirà i punti di ricarica Io Guido dismessi a marzo

Un altro passo del comune di Torino a favore della mobilità sostenibile. A partire da settembre verranno riattivate in città dieci colonnine per le auto elettriche. Per l'esattezza si tratta dei punti di ricarica di "Io Guido", il servizio di car sharing chiuso nel marzo scorso, che consentiranno a chi è sul territorio urbano o anche a chi solo è di passaggio, di fare il pieno di energia alla propria auto elettrica.

La delibera è stata approvata martedì 18 luglio dalla giunta: l'atto, nel dettaglio, concede per dieci anni la gestione dei punti di ricarica alla società milanese Route 220, operatore certificato indipendente, che all’interno dell’offerta economicamente più vantaggiosa ha presentato un modello avanzato di servizio e integrazione con il territorio.  

Dove sono situati i punti di ricarica 

Le colonnine di “Io Guido”, il servizio di car sharing chiuso nel marzo scorso, in un futuro ormai prossimo permetteranno a chi vive a Torino, e anche a chi in città è solo di passaggio, di fare il pieno di energia alla propria auto elettrica.  Le colonnine, per le quali è previsto un adeguamento tecnologico al fine di garantire l’interoperabilità, sono situate in piazza Arbarello, corso Bolzano, piazza Castello, piazza Cln, via Porta Palatina, piazza Solferino, piazza Statuto, corso Turati, via Plana e corso Vittorio Emanuele II.

La Città di Torino, tra i promotori della Carta Metropolitana sull’ elettromobilità, grazie anche alla collaborazione instauratasi con il liquidatore di Car City Club, consegue in questo modo un primo importante risultato nello sviluppo di una rete di ricarica accessibile a tutti gli utenti europei.  

“L’obiettivo virtuoso di un incremento nell’utilizzo di veicoli elettrici necessita di una rete punti di ricarica accessibile, che consenta ai possessori di auto elettriche di rifornirsi nel modo più facile e veloce possibile – spiega l’assessore ai Trasporti e alla Viabilità, Maria Lapietra -. Il mantenimento e l'apertura all'utilizzo pubblico dei punti di ricarica di “Io Guido” è il primo passo nella sviluppo di questa infrastruttura”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto elettriche: in città saranno riattivate dieci colonnine per la ricarica

TorinoToday è in caricamento