L'area cani verrà spostata: i latrati degli animali disturbano i residenti

Presentata una petizione in Comune

Verrà spostata l'area cani presso il giardino Luigi Firpo, situata tra via Muratori e il ponte sulla ferrovia di corso Dante, nella Circoscrizione 8. È ciò che è stato deciso al termine di un sopralluogo della commissione comunale all'Ambiente, al fine di accontentare diverse centinaia di residenti disturbati dalla presenza degli animali, piuttosto rumorosi, e dalle loro deiezioni.

La richiesta da parte loro è stata avanzata tramite una raccolta di 800 firme presentata lo scorso giugno al Consiglio comunale di Torino. Una soluzione che accontenterebbe non solo chi abita nei palazzi che si affacciano sull'area in questione, ma anche i padroni dei cani che la frequentano e che dal canto loro hanno segnalato più volte la presenza ai giardini di bocconi di cibo avvelenati e chiodi.

Valutando le soluzioni e le risorse disponibili, l'assessorato all'Ambiente si attiverà dunque per un trasferimento dello spazio dedicato agli amici a quattro zampe che potrebbe anche essere dal lato opposto degli stessi giardini, vicino al murales sotto il cavalcavia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

Torna su
TorinoToday è in caricamento