Green Vanchiglia / Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione

Alghe sul Po, il Comune chiede l'intervento del Governo

La pulizia "a mano" effettuata nelle scorse settimana non è stata sufficiente a dare respiro al fiume. E' necessaria un'azione strutturale

E' servito a poco l'intervento "a mano" dei volontari per ripulire il fiume, in zona Murazzi, dall'enorme e infestante macchia verde che da luglio stagna sull'acqua. Proprio per questo motivo il Comune ha deciso di chiedere aiuto al Governo. All'inizio del mese prossimo è previsto infatti un incontro tra i vertici degli enti che si sono preoccupati, nelle scorse settimane, di risolvere il problema del Myriophillum aquaticum. E' proprio questa infatti la pianta che viene dal sud America e che secondo gli esperti dell'ambiente, mina seriamente l'ecosistema.

Ipla, Arpa, Regione e gli assessori competenti sono infatti intenzionati a richiedere un intervento "strutturale" importante da parte del ministero, per liberare l'acqua del Po da questo problema. Ed eventualmente anche per provvedere a seri interventi di manutenzione, quali il dragaggio dei fondali e la pulizia delle sponde.  

In questi giorni si sarebbe dovuto svolgere un sopralluogo subacqueo da parte della protezione civile, per capire se e in che modo il Myriophillum è proliferato ma è stato rimandato, in seguito all'emergenza terremoto in centro Italia, dove si è recata com'è ovvio, la maggior parte del personale.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alghe sul Po, il Comune chiede l'intervento del Governo

TorinoToday è in caricamento