Domenica, 26 Settembre 2021
Green Chieri

Chieri, in arrivo 6mila nuovi alberi lungo i rii per far respirare la città

Grazie a un finanziamento ministeriale di 160mila euro

A Chieri arrivano oltre seimila nuovi alberi. Grazie a un finanziamento ministeriale di 160mila euro, sulle sponde dei rii Tepice e del Vallo e lungo lo scolmatore del rio Ravetta, verranno piantumati nuovi arbusti. 
Si tratta di un'iniziativa che fa parte di un importante progetto di 'forestazione' per contrastare i cambiamenti climatici, migliorare la qualità dell’aria e valorizzare la biodiversità. Oggi le rive dei corsi d'acqua si presentano spoglie, ma la vegetazione spondale verrà ricostruita: nuovi alberi saranno inoltre piantati anche nei pressi della bocciofila di via Quintino Sella e in strada Fontaneto prima del campo sportivo.

"In questo modo - ha commentato il sindaco di Chieri, Alessandro Sicchiero - miglioreremo la salute e il benessere dei cittadini, incrementeremo la biodiversità del nostro territorio, miglioreremo il paesaggio, a beneficio della pista ciclabile esistente ubicata a nord dell’area". I benefici ambientali in termini di capacità di 'sequestro' di carbonio saranno valutabili, a 18 anni dall’intervento di rimboschimento, in circa 3500 tonnellate di CO2 e pari alle emissioni di circa 1.500 automobili in un anno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieri, in arrivo 6mila nuovi alberi lungo i rii per far respirare la città

TorinoToday è in caricamento