rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Green

Gli ambientalisti contro gli alberi dipinti: "Non sono opere d'arte"

E chiedono una normativa specifica per la protezione del verde urbano

No agli alberi imbrattati. Lo dicono le associazioni ambientaliste torinesi in merito a quella che in città sta diventando un po' una moda o meglio, una 'consuetudine artistica'. Dal 2017 infatti, diverse piante su suolo urbano, in parchi e spazi pubblici, sono stati tinteggiate con l'obiettivo preciso, da parte degli artisti in questione, di creare opere d'arte.

Iniziativa virale 

Tra queste iniziative viene in mente quella di Osvaldo Neirotti che sviluppò il progetto all'interno del cortile del Maglio e da lì, la sua idea iniziò a diffondersi in città, lungo una vera e propria mappa di alberi dipinti.

"Dipingere un albero - spiegano in una nota - comporta un possibile danno permanente per l'albero stesso, ma soprattutto è in pieno conflitto con la valenza estetico-ambientale della pianta, sia se è isolata, sia se è parte di un qualunque insieme, allineato o irregolare".

Gli ambientalisti dicono no dunque a questo tipo di iniziative, appoggiate invece da alcune Circoscrizioni di Torino, che loro considerano tutt'altro che arte. 

"Vogliamo regole" 

"Chiediamo una puntuale applicazione delle sanzioni previste per il deturpamento delle proprietà pubbliche, la diffusione di una direttiva che inibisca la concessione di autorizzazioni di questo tipo da parte di settori dell'amministrazione comunale e la formulazione di una normativa nell'interesse della qualità paesaggistica e del benessere delle piante. Chiediamo inoltre - aggiungono - l'inserimento di una norma specifica nel Regolamento del Verde urbano in modo da proteggere (con sanzioni), non solo le alberate in città, ma anche il verde scolastico e negli impianti sportivi."

Auspicano infine una campagna di informazione e di sensibilizzazione che scoraggi il diffondersi di tali pratiche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli ambientalisti contro gli alberi dipinti: "Non sono opere d'arte"

TorinoToday è in caricamento