Bus a metano, da gennaio 40 nuove vetture Gtt sulle strade di Torino

Un investimento complessivo di 11,6 milioni di euro

Dal 2 gennaio saranno attivi in città i nuovi bus giallo-blu con alimentazione a metano della flotta Gtt. Ad oggi sono già state consegnate 13 vetture a cui seguiranno a breve altre 27, per un totale di 40 autobus.

"Con questi nuovi mezzi - ha dichiarato la sindaca di Torino, Chiara Appendino - siamo a un + 10% di flotta rinnovata. Quando chiediamo ai cittadini di avvicinarsi ai mezzi pubblici d'altronde, dobbiamo essere in grado di fornire degli elementi in più". Soddisfatta anche l'assessore ai Trasporti, Maria Lapietra: "Si tratta di un rilancio importante per la città e per Gtt: da qui in avanti verranno acquistati solo mezzi ecologici, tramite nuove gare". 

appendino_lapietra_foti Gtt-2

Flotta rinnovata

I nuovi mezzi Conecto Cng verranno impiegati sulla linea 55 e progressivamente, nel corso del mese, saranno immessi in servizio sulle linee 71 e 12: sono forniti dal gruppo Daimler-Mercedes che si è aggiudicato la gara. Il contratto prevede la manutenzione in full service per 8 anni, l'investimento complessivo è di 11,6 milioni di euro: quello per la sola fornitura dei bus, di circa 11,1 milioni è finanziato al 50% dalla Regione Piemonte e al 50% da Gtt. 

Le 40 vetture andranno a sostituire i veicoli di 12 metri a metano acquistati da Gtt negli anni 2000 e 2001: il motore di Conecto Cng abbassa ulteriormente il livello di emissioni sonore e atmosferiche rispetti ai veicoli a metano che saranno sostituiti. Negli ultimi due anni, Gtt ha acquistato 191 veicoli, di cui 144 per il servizio urbano e suburbano . Grazie alla sostituizione delle vetture più datate, l'età media della flotta scenderà nel 202, di un anno e mezzo e risulterà inferiore agli 11 anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuove assunzioni

Continua dunque l'opera di rilancio di Gtt che investe in nuovo personale, prospettando l'assunzione di nuovi autisti e manutentori: "Al momento le procedure di selezione di nuovi autisti in Gtt - ha detto l'amministratore delegato Giovanni Foti - sono in corso, una quindicina sono stati assunti e prossimamente ne verranno assunti altrettanti. Inoltre contiamo di aprire un bando non più limitato all'assunzione di 29enni ma aperto a tutti". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento