Green

Dalla prossima estate 20 nuovi bus elettrici nel parco mezzi Gtt

Ad annunciarlo la sindaca Chiara Appendino fra le polemiche e il malcontento che hanno suscitato le nuove regole restrittive antismog, per la circolazione delle auto

A partire da luglio Gtt avrà disponibili nel suo parco mezzi, 20 nuovi autobus elettrici. A finanziare il progetto il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Piemonte e la Città di Torino. I mezzi, a trazione completamente elettrica, a seguito di un bando del 2013, grazie alla collaborazione fra le parti e all'Agenzia per la mobilità, saranno operativi sul territorio urbano dalla prossima estate.

Salgono dunque al 26% i posti offerti dai veicoli elettrici - circa 6 milioni al giorno per chilometro a disposizione dei cittadini torinesi - e al 37% i chilometri percorsi con questo tipo di mezzi. Ad annunciare la notizia, sul suo profilo Facebook, la sindaca Chiara Appendino: 

"In un periodo così delicato, si tratta di un ulteriore contributo concreto delle istituzioni che indica in maniera chiara la direzione che si vuole intraprendere, anche sotto il profilo del trasporto pubblico - ha concluso -, per trovare una soluzione stabile al problema dello smog". Intanto non si placano le lamentele dei cittadini, anche fra i commenti sul profilo della sindaca, a proposito delle nuove regole restrittive antismog per la circolazione delle auto, attive dallo scorso 20 febbraio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla prossima estate 20 nuovi bus elettrici nel parco mezzi Gtt

TorinoToday è in caricamento