Studiare all'estero: 2.200 posti e 1.500 borse di studio

Iscrizioni fino al 10 novembre

immagine di repertorio

Un anno di scuola all'estero. Lo stanno vivendo 68 studenti adolescenti torinesi e 184 da tutto il Piemonte. Sono dislocati nei 5 continenti: Canada, Australia, Argentina, Thailandia, Francia, Cina, Irlanda, Danimarca, USA, Brasile, Colombia, Costarica, Rep.Dominicana, Ghana, Hong Kong, Filippine, Russia, Finlandia, Malesia, Norvegia, Panama, Perù. Sono tra coloro che stanno partecipando ad uno dei programmi scolastici internazionali promossi da Intercultura. Un'esperienza che spesso è stata in grado di cambiare la vita di molte persone. Negli oltre 64 anni di attività hanno preso parte più di 70.000 persone e personaggi come Samantha Cristoforetti, Luca Parmitano, Antonio Scurati, Maria Concetta Mattei, Marco Balich e Luca Barilla.

Borse di studio: criteri di selezione e di assegnazione

Le borse offerte direttamente da Intercultura sono aperte a studenti di tutta Italia. Ci sono poi borse di studio offerte da soggetti esterni che collaborano con Intercultura per il Piemonte. Le principali sono: 

  • Fondazione CRT offre 18 Borse di studio per programmi scolastici internazionali, di durata da 2 mesi a un intero anno, riservate agli studenti residenti ed iscritti in una scuola secondaria di II grado in Piemonte e in Valle d'Aosta. Non c'è un numero fisso per gli studenti del Piemonte e per quelli della Val D'Aosta: dipende dalla posizione in graduatoria dei singoli studenti
  •  Compagnia di San Paolo: 6 Borse di studio totali o parziali, per programmi scolastici annuali all'estero, riservato agli studenti meritevoli, a basso reddito, residenti ed iscritti in una scuola secondaria di II grado nel territorio della regione Piemonte e della città metropolitana di Genova.

la Commissione Nazionale Borse di Studio di Intercultura assegna le borse in base all'esito delle selezioni  effettuate nei 159 Cenri locali in tutta Italia. Tra questi ci sono quelli di Torino Nord, Torino Sud e Rivoli.

Le selezioni si basano su: 

  • una prova scritta attitudinale
  • il colloquio individuale e in famiglia fatto con lo studente
  • la media scolastica
  • la volontà dello studente di mettersi in gioco con una cultura diversa

Gli studenti interessati a partecipare alle selezioni per le Borse di studio dovranno iscriversi sul sito di Intercultura entro il 10 novembre 2019.

Al rientro in Italia lo studente potrà proseguire regolarmente gli studi in seguito alla valutazione da parte del Consiglio di Classe del percorso formativo svolto. Il bando è rivolto a tutti gli studenti delle scuole superiori nati tra il 1 luglio 2002 e il 31 agosto 2005.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiori informazioni, per consultare il bando online o per iscrivervi ai programmi di studio all'estero di Intercultura (scolastici o estivi) potete consultare il seguente link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decreto scuola, maturità online e niente esame di terza media

  • I migliori corsi online: come imparare (velocemente) l'inglese

  • "La vita ai tempi del Coronavirus", il concorso premio di Unitre Torino

  • Insegna da casa: da Google (per i docenti), gli strumenti per la formazione a distanza

  • Il vocabolario del Coronavirus: le parole che si stanno imponendo alla nostra attenzione

  • Samsung Smart Learning Kit, uno strumento utile per la gestione della didattica a distanza

Torna su
TorinoToday è in caricamento