Scuola

Scuole comunali di Torino, nuove assunzioni a tempo indeterminato: le figure ricercate

Rivolto a educatori, insegnanti e assistenti educativi interinali

Dall'inizio del 2021 verranno assunti 50 educatori e insegnanti a tempo indeterminato e 60 assistenti educativi interinali. Lo ha comunicato ieri l'Assessora Antonietta Di Martino in Consiglio Comunale. 

La Sindaca Chiara Appendino, sulla sua pagina FB ha sottolineato come si tratti di risorse fondamentali per un settore prioritario quale è quello della scuola per i più piccoli, quella gestita dal Comune, nella fascia 0-3 e 0-6. 

La prima cittadina, ringraziando il personale scolastico e le famiglie, sottolinea come ad oggi, grazie agli sforzi fatti sinora, negli asili nido e nelle scuole materne della Città si è registrato un solo focolaio.

Scuole comunali: le nuove assunzioni

La sindaca rileva, però, come proprio sul personale scolastico si debba intervenire  dato che, se educatori e insegnanti risultano soggetti a isolamento o in attesa del tampone, devono essere immediatamente sostituiti per non lasciare le sezioni scoperte. 

"L'assenza di personale che accetti le suppletive - scrive la sindaca su FB - è un ostacolo che, specie in questo periodo colpisce il settore, qui come in altre parti d'Italia". 

Per questo motivo, dall'inizio del 2021, verranno assunti 50 educatori e insegnanti a tempo indeterminato per le nostre scuole. Mentre, il prima possibile, partirà l'assunzione di 60 assistenti educativi interinali.

"L'obiettivo - conclude la sindaca Appendino - è quello di far fronte a questo periodo e garantire alle famiglie la continuità di un servizio prioritario per la Città e per tutta la comunità.  E, allo stesso tempo, rinforzare l'organico per il futuro".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole comunali di Torino, nuove assunzioni a tempo indeterminato: le figure ricercate

TorinoToday è in caricamento