Mense scolastiche 2019-2020: costi ridotti, ma prosegue la 'disputa del panino'

Tariffe più contenute

immagine di repertorio

Panino a scuola? Pasto da casa alternativo alla mensa scolastica? Non c’è ancora una risposta chiara. Le tariffe però a Torino si riducono. Nella 'disputa del panino' che ha caratterizzato tutto lo scorso anno scolastico non solo a Torino, l’aspetto economico era centrale ed il costo della mensa è certamente un problema per tante famiglie.
La sentenza della Cassazione del 30 luglio 2019, non ha scritto la parola fine, nella vicenda del pasto portato da casa come alternativa a quanto preparato nella mensa scolastica.
La Cassazione, ha motivato così la sentenza: "un diritto soggettivo perfetto e incondizionato all'autorefezione individuale, nell'orario della mensa e nei locali scolastici, non è configurabile".
La scuola non è quindi obbligata ma nemmeno è vietato che lo permetta, purché riesca ad affrontare adeguatamente tutti  i problemi organizzativi ed igienico-sanitari del caso. C’è il rischio che ancora una volta la singola scuola ed in particolare il preside, con i pochi mezzi a disposizione, sia lasciato solo nella splendida condizione del “parafulmine”.

Una buona notizia però è arrivata per quanto riguarda i costi della mensa a Torino.

Mense scolastiche 2019-2020: tutte le riduzioni

Per l’anno scolastico 2019-2020 il Comune di Torino non applicherà gli aumenti legati all’inflazione programmata e sono previste alcune riduzioni nelle tariffe:

  • Per le famiglie con ISEE superiore a 32.000 euro la quota fissa viene ridotta del 33% passando da 302 a 202 euro nelle scuole primarie, da 60 a 40 euro nelle scuole secondarie di primo grado.
  • Con ISEE fra 32.000 e 9.400 euro la quota si riduce progressivamente. Vedi tabella. 
  • Con ISEE sotto i 9.400 euro le tariffe restano invariate essendo già contenute.
  • Queste riduzioni del costo a carico delle famiglie non avranno ripercussioni sulla qualità e sulla quantità del pasto.
  • Le tariffe dei singoli pasti consumati nelle scuole dell’obbligo, nei nidi e nelle scuole d'infanzia, restano invariate perché non sarà applicato il tasso d’inflazione annuo programmato.

Mense scolastiche 2019-2020: le tariffe

Nidi comunali
Nidi in appalto e convenzionati
Scuole dell'infanzia municipali
Scuole dell'infanzia statali
Scuole primarie
Scuole Secondarie
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Edisu, duecentomila euro per gli studenti in DAD: 150 euro a testa per ogni avente diritto

  • Amazon inizia da Torino: al via le selezioni per il percorso di apprendistato per tecnici di manutenzione

  • Impiegato alla logistica: nuovo corso gratuito (online) in partenza

  • Lancillotto seleziona personale per post scuola: come candidarsi

  • Bonus cultura: come attivarlo e fare acquisti su Amazon

  • Bonus Cultura 18app: FIMI lancia la nuova campagna virale per l’acquisto di musica registrata

Torna su
TorinoToday è in caricamento