Flowers Festival: al via il corso su come costruire un evento musicale

Lezioni dal 2 all'11 luglio all'interno del Parco della Certosa di Collegno

Da martedì 2 fino all’11 luglio, dalle ore 18 alle ore 20, per il terzo anno di fila torna Educational Flowers Festival che propone, grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo e il patrocinio del DAMS dell’Università degli Studi di Torino, il corso “Costruire un evento musicale”: un ciclo di otto workshop che si tiene in orario preserale durante i giorni di apertura del festival. Negli anni ha visto protagonisti 122 allievi, 18 relatori, 3 importanti partnership e la realizzazione di un docufilm.

Il corso si tiene presso la Sala delle Arti, all’interno del Parco della Certosa di Collegno, durante il Flowers Festival. Ideato da Fabrizio Gargarone (direttore artistico di Flowers Festival) e curato da Silvia Lessona (segreteria organizzativa/gestione diretta del progetto Educational Flowers Festival).

L’obiettivo del corso è quello di fornire informazioni coerenti, aggiornate e utili a chi intenda costruire un evento musicale, una rassegna, un festival. Grazie alla presenza di professionisti di indiscusso livello vengono presentati, in otto incontri diversi, i vari aspetti dalla costruzione di un evento musicale: dalle scelte artistiche alle logistiche; dalle sponsorizzazioni pubbliche e private alle politiche di prezzo; dalla comunicazione al marketing.

Le lezioni, completamente gratuite dopo selezione su base curriculare, hanno obbligo di frequenza e sono strutturate in parti teoriche. Alla fine del corso è riservata la possibilità ai partecipanti, singoli o associati, di presentare un format musicale inedito destinato alla messa in programmazione nella prossima stagione di Hiroshima Mon Amour con la possibilità di una eventuale circuitazione nazionale.

Il programma di “Costruire un evento musicale” all'Educational Flowers Festival:

2 Luglio, ore 18.00, Gianrico Cuppari

IL MANAGEMENT: DALL’INTUIZIONE A TUTTO IL RESTO

Gianrico Cuppari è oggi il manager della band di culto Pinguini Tattici Nucleari, oltre che di Rovere e Rumatera. Collaboratore di BPM concerti, organizzatore e promoter di tour, è stato content editor per siti web, ideatore, e conduttore di programmi televisivi. In questo periodo sta esplorando i nuovi metodi di promozione artistica propri del digitale.

3 Luglio, ore 18.00, Fabrizio Gargarone

FARE UNA DIREZIONE ARTISTICA: PREVISIONI DEL TEMPO

Fabrizio Gargarone, dirige la programmazione del club Hiroshima Mon Amour di Torino, oltre che di diversi festival musicali. I più noti sono Pellerossa, Traffic, Flowers e per ultimo Apolide. Lavora quotidianamente con artisti, distributori e produttori musicali, editoria di settore musica e lifestyle in genere.

4 Luglio, ore 18.00, Gaetano Petronio

COMUNICARE UN EVENTO

Gaetano Petronio, è l'ufficio stampa nazionale di Flowers Festival e, attraverso la sua agenzia GPC (www.ufficiostampagpc.it) con base a Milano, si occupa quotidianamente della gestione di comunicazione di dischi, eventi e libri elaborando strategie a 360° per promuovere ogni giorno artisti di ogni genere. È stato ufficio stampa, tra gli altri, di: Paolo Conte, Jack Savoretti, Giuseppe Cederna, Umberto Tozzi, Cristiano De André.

5 Luglio, ore 18.00, Glenda Gamba

COME È FATTO UN EVENTO: TUTTO QUELLO CHE NON SI VEDE

Glenda Gamba, è una producer tra le più note in Italia. Professionalmente attiva da oltre vent’anni si occupa del coordinamento di tutto il dietro le quinte di un evento: dalla logistica, al coordinamento del personale, dalle verifiche di legge dei lavoratori all’accoglienza, a qualsiasi cosa che non è visibile agli occhi del pubblico e che chi non è addetto ai lavori ignora completamente. Collabora a diversi Festival musicali nazionali.

8 Luglio, ore 18.00, Lorenzo Carni

L’IMPORTANZA DI AVERE UN PUNTO DI VISTA DIVERSO DAGLI ALTRI

Lorenzo Carni è project manager di Ponderosa Music&Art, una tra le più solide realtà di produzione musicale e artistica italiane. Vanta prestigiose collaborazioni nel teatro e nell’editoria e negli ultimi cinque anni ha coordinato grandi progetti siglati Ponderosa e inseriti nel programma ufficiale della Città di Milano. Da Piano City a JAZZMI e Prima Diffusa, fino al Tri-P festival realizzato in collaborazione con la Triennale di Milano. Scopo del suo lavoro è porre particolare attenzione e preparazione nella creazione di progetti ‘site specific’ dove si opera con mirate azione di coinvolgimento e di marketing.

9 Luglio, ore 18.00, Sergio Delle Cese

DISTRICARSI NELLA GIUNGLA DEL NUOVO MERCATO

Sergio Delle Cese dirige Antenna Music Factory, entità che si occupa di booking, management, produzione, editoria a cui sono oggi legati artisti come Willie Peyote, Lo Stato Sociale, Giovanni Lindo Ferretti, Rancore, Calibro 35. Proveniente dall’esperienza analogica del leggendario Consorzio Produttori Indipendenti è oggi uno dei principali attori nella trasformazione del mercato riuscendo a districarsi nella nuova giungla digitale gestendo tutte le complessità artistiche, legali, editoriali.

10 Luglio, ore 18.00, Luca Del Muratore

AVERE UN’IDENTITÀ E NON AVERE FRETTA

Luca Del Muratore dirige Locusta, società di booking e gestione artistica che ha nella sua squadra la scena più classicamente indie della nostra musica, da Motta agli Zen Circus, dai Fask alla Rappresentante di Lista. Instancabile ricercatore di nuovi artisti ha visto illuminata la propria attività dal faro del mainstream dall’ultimo Festival di Sanremo. Tra le altre cose di cui si occupa è uno dei selezionatori della prossima edizione di X Factor.

11 Luglio, ore 18.00, Nicolò Zaganelli

FARE MARKETING DISCOGRAFICO E DEI CONCERTI OGGI

Nicolò Zaganelli è considerato oggi uno dei massimi conoscitori delle nuove forme di comunicazione grazie al lavoro svolto prima con Artevox, una società multi settoriale di comunicazione, produzione e management di musica, teatro ed eventi culturali in genere, e poi con Explodingbands, un’agenzia di web marketing e social media marketing da sempre appassionata di musica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Edisu, duecentomila euro per gli studenti in DAD: 150 euro a testa per ogni avente diritto

  • Amazon inizia da Torino: al via le selezioni per il percorso di apprendistato per tecnici di manutenzione

  • Impiegato alla logistica: nuovo corso gratuito (online) in partenza

  • Bonus cultura: come attivarlo e fare acquisti su Amazon

  • Bonus Cultura 18app: FIMI lancia la nuova campagna virale per l’acquisto di musica registrata

Torna su
TorinoToday è in caricamento