"Young & Plural App", storie di migranti a San Pietro in Vincoli

"Young & Plural App" è il nuovo spettacolo di Il Mutamento Zona Castalia, vincitore del Bando “MigrArti Spettacolo 2018” del MiBACT. Va in scena in prima assoluta giovedì 12 luglio (replica venerdì 13 luglio) alle ore 21.15 a Torino (San Pietro in Vincoli Zona Teatro - via San Pietro in Vincoli 28). Progetto di Eliana Cantone e Giordano V. Amato; elaborazione drammaturgica e regia Giordano V. Amato. Ingresso Libero. 

Un gruppo di giovani migranti di prima e seconda generazione s’interroga sulla possibilità di integrarsi nella società locale torinese rimanendo fedele, nello stesso tempo, ognuno alla propria cultura di origine. I racconti dei loro percorsi e le loro riflessioni costituiscono una "’App". In scena quattordici ragazzi e ragazze (tra cui due italiani) i cui paesi di origine sono: Bosnia, Marocco, Tunisia, Egitto, Senegal, Nigeria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "E' questa la vita che sognavo da bambino?", Luca Argentero torna al Colosseo ad aprile

    • dal 24 al 25 aprile 2021
    • Teatro Colosseo
  • Maratona Cantautori, online dal Teatro Sociale di Pinerolo

    • 24 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • Tuliparty, al via la terza edizione: uno 'scorcio d'Olanda' a Pianezza

    • dal 27 marzo al 25 aprile 2021
    • vivaio
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento