La Yegros a Off Topic

La "Regina della Nu Cumbia" presenta a Off Topic il suo terzo e nuovo album “Suelta” nella prima delle uniche due date italiane. La cantautrice argentina ha un'anima divisa tra il romanticismo del sud della Francia (vive a Montpellier) e il cuore pulsante e cosmopolita dell'Argentina (è nata a Buenos Aires). Con il primo album "Viene de Mí" conquista l'attenzione delle maggiori testate internazionali (The Guardian, BBC, Time Out). Con il secondo "Magnetismo" accresce la sua popolarità e partecipa ai più prestigiosi appuntamenti musicali, arrivando a 15 tour internazionali negli ultimi due anni. “Suelta”, il terzo e ultimo album, accelera la fusione dei generi musicali che compongono la sua personalità.

La Yegros è originaria di Buenos Aires e i suoi genitori sono di Misiones, una provincia del nord-est che si trova tra Brasile e Paraguay. Questa enclave suona il chamame (un misto di musica polka e Guaraní) e si riversa sulla cumbia colombiana. Questi due generi, uniti al folklore andino, sono stati poi mescolati al dancehall giamaicano e alla musica elettronica creando un cocktail di cui solo La Yegros conosce la ricetta. Cresciuta in un sobborgo della capitale cosmopolita, irrigata dalle tradizioni rurali del paese, oggi tra Francia e Argentina, La Yegros mente sulla sua identità, così composita come la sua musica.

Questa sincerità si riflette nelle canzoni di “Suelta”, di cui è autrice e compositrice principale, traendo ispirazione da considerazioni sia intime che sociali, esaltando il ruolo della donna: “Tenemos voz” (We have voice), canta con la britannica MC Soom T. Conta anche su collaboratori fidati, tra cui Daniel Martin, compositore di “Viene de Mí”, il suo primo successo che continua a tornare sui dancefloors internazionali e il produttore argentino King Coya (Gaby Kerpel), che ha contribuito a definire l’identità elettropicale de La Yegros. La produzione ha visto anche due nuovi arrivati eccellenti: Eduardo Cabra, metà del duo portoricano Calle 13 (più volte premiato ai Latin Grammy Awards), e l’olandese Jori Collignon che fomenta il ritmo globale di Skip&Die.

Così, sostenuta da un team di maghi del suono, La Yegros ha scatenato il suo grande temperamento in tutte le canzoni di “Suelta”. Tanto più che l’album presenta anche colori originali, pur continuando la sua esplorazione del folklore del Nord. Oltre al carnavalito e alla cumbia - già presenti in “Magnetismo” – si aggiungono ora i ritmi di huayno e chamarrera, i suoni colombiani, i flauti andini e gli ingredienti mediorientali, mentre lo chamamé si trasforma per conquistare i dancefloor del mondo intero. Atmosfere inebrianti, ma non solo, poiché la cantante trasmette anche emozioni struggenti: malinconica quando racconta delle sue origini, tuttavia esprime anche indignazione e persino la sua rabbia, quando affronta temi sociali: in particolare chiama le donne a chiedere il rispetto che meritano, unendo le loro voci con la sua. Argentina e cittadina del mondo, La Yegros dimostra così di essere un’artista di convinzione, dotata di un’acuta coscienza.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Parte “Sisifo”: la nuova stagione di Casa Fools

    • Gratis
    • dal 12 febbraio al 30 maggio 2021
    • Casa Fools - Teatro Vanchiglia
  • Raf e Tozzi in concerto: l'evento è in programma a Torino ad aprile

    • dal 26 al 27 aprile 2021
    • Teatro Colosseo
  • OGR Good Vibes, concerti e interviste sul canale Youtube: da marzo a maggio

    • dal 18 marzo al 31 maggio 2021
    • Canale Youtube Ogr

I più visti

  • Tuliparty, al via la terza edizione: uno 'scorcio d'Olanda' a Pianezza

    • dal 27 marzo al 25 aprile 2021
    • vivaio
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento