WeekEnd

Musei a 1 euro, fiere e aquiloni in montagna: cosa fare a Torino a Ferragosto

E per chi resta, gli eventi in città

Gli aquiloni saranno protagonisti a Sauze d'Oulx

A Ferragosto tradizionalmente la città si svuota, ma per chi resta non ci sarà modo di annoiarsi. In città l'appuntamento più importante è con l'arte, tra mostre, visite guidate e ingressi a prezzi simbolici. Gli irriducibili dello shopping potranno anche approfittare dei centri commerciali aperti. 

Mostre, musei a 1 euro e visite guidate

C'è tanto da fare per chi ama l'arte. Ci sono i musei civici con ingresso a 1 euro, il ricco programma dei Musei Reali per il week-end, tra mostre, concerti e visite guidate e da non perdere sono le aperture delle dimore storiche, sia in città che in provincia. Continua anche l'appuntamento estivo, uno dei più apprezzati, con Castelli Aperti.

E ancora, a Torino, si potrà approfittare della visita guidata alla scoperta della storia e dei segreti di Palazzo Madama mentre al Museo del Risorgimento c'è il tour dedicato a Napoleone Bonaparte
Chi vorrà spostarsi di qualche chilometro, al Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo, potrà approfittare della mostra di Paolo Pejrone, ma anche del pic-nic e della tradizionale caccia al tesoro. 

Green pass

Per accedere ai musei torinesi, in ottemperanza alle disposizioni governative previste per tutti i luoghi di cultura italiani, dal 6 agosto, è obbligatorio avere il green pass, corredato da un documento di identità valido.

La certificazione digitale e cartacea contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato che verrà letto utilizzando esclusivamente l'applicazione mobile “VerificaC19”, app del Governo sviluppata dal Ministero della Salute, senza che le informazioni personali vengano memorizzate sul dispositivo.

Per chi resta in città

I più festaioli potranno approfittare del Summer Party a Villa Glicini, mentre chi ama i libri e il teatro non dovrà perdersi gli appuntamenti al Mausoleo della Bela Rosin dove è in programma, per "Festa per chi resta", "Stasera ti racconto un libro" con la lettura di "L'uomo che piantava gli alberi".  In piazzale Mauro Rostagno invece per "Cinema in famiglia" c'è la proiezione di "Marina", film del regista belga Stijn Coninx. Chi vorrà immergersi nell'atmosfera della Torino più Reale, potrà partecipare ad Aperitivontour a bordo di un bus total open. 

In altura

Bardonecchia a Ferragosto si veste di festa con la musica in via Medail e la partecipazione di Cit Brass Quintet e Accordi Disaccordi. Poco distante, allo Jafferau, chi vorrà immergersi nella natura, potrà approfittare dell'apertura della telecabina e del pranzo compreso, volendo, nel costo del biglietto. A Pragelato, come ogni anno, ci sarà la grande fiera di Ferragosto mentre a Sestriere è protagonista la Sestriere Historical Car Week, tra eventi ed esposizioni. A Sauze il programma del fine settimana è vasto, tra street-food, aquiloni ed appuntamenti di vario tipo. C'è anche 7x7, 7 concerti per 7 rifugi. E per chi non sa stare fermo nemmeno a Ferragosto, ci sono gli itinerari in montagna lungo i sentieri e nei rifugi della Città Metropolitana di Torino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musei a 1 euro, fiere e aquiloni in montagna: cosa fare a Torino a Ferragosto

TorinoToday è in caricamento