Lunedì, 14 Giugno 2021
WeekEnd

Giornate Fai, fiori e tanta arte: cosa fare a Torino e provincia domenica 16 maggio 2021

Si torna lentamente alla normalità anche con le rassegne al cinema

Si avvicina un altro fine settimana all'insegna del tempo libero e dello svago. La zona gialla consente - oltre alle attività all'aperto e sempre rispettando le dovute restrizioni per via dell'emergenza sanitaria - gli spostamenti, le visite a mostre e musei e la partecipazione in presenza agli spettacoli teatrali. Ecco di seguito qualche idea su come trascorrere il week-end a Torino e in provincia.

Castelli, fiori e passeggiate in città

Nel week-end si potrà approfittare delle 29 Giornate Fai di Primavera e delle aperture dei suoi castelli; a Stupinigi ha riaperto la Palazzina di Caccia e in città riapre alle visite anche il castello del Valentino e per restare in tema, a Le Gru, c'è "Gallerie da Re", tante iniziative per i più piccoli alla scoperta dei castelli del territorio.

Se si vuole abbinare storia e natura, nelle serre del castello di Pralormo, a pochi km da Torino, la protagonista è l'orchidea. A Carmagnola, ai Vivai delle Commande, torna invece "Peonie in fiore".

In città c'è la possibilità di scoprire tante curiosità storiche e artistiche grazie ai numerosi tour in programma, che con la bella stagione, restano una delle attività più consigliate. Tra le opzioni: "Torino e l'arte galenica"; "Alla scoperta dei giardini storici"; "Porta Nuova e i suoi dintorni"; "Tracce di Roma a Torino" e poi c'è in programma "Torino lussuriosa", al via il Powerwalking Tour. Ad Avigliana poi c'è la possibilità di partecipare a un'incantevole visita guidata nel suggestivo borgo medievale

Mostre: tutte le novità

Dopo un lungo stop dovuto all'emergenza sanitaria, sono tante ora le occasioni di visita alle mostre d'arte in città. Tra le novità "Peter Lindbergh. Untold Stories" al Museo di Artiglieria, nell'ambito di Paratissima; la mostra di Massimo Paracchini al Miit e quella di Jessica Stockholder alle Ogr. Alla Gam è protagonista la nuova mostra "Viaggio controcorrente", al Mauto "La forma del futuro", mentre al Castello di Miradolo inaugura "Oltre il giardino" di Paolo Pejrone.

Al Circolo del Design c'è "Easy as a kiss" e a Palazzo Madama continua "Ritratti d'oro e d'argento". Da segnalare anche l'esposizione dedicata a Le Corbusier alla Pinacoteca Agnelli e le mostre a Camera, in via Delle Rosine. Ai Musei Reali è sempre protagonista il San Giovanni Battista di Caravaggio. Nel week-end c'è anche "Arte in vetrina" nel quartiere Campidoglio. 

Teatro e cinema

Tante le occasioni a teatro questo fine settimana. Alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani c'è "Chi sei?" per i più piccoli; al Teatro Gobetti va in scena "La signorina Felicita, ovvero felicità"; allo Spazio Cumiana è ora di "Progetto 21" e al Q77 "Rumori fuori scena". Al Parco del Valentino, en plein air e del tutto gratuite, è ora delle performances libere della Scuola Flic: "Incursioni circensi". 

Anche il cinema riparte - a Torino il nuovo film di Woody Allen nelle migliori sale -  e riprende con le rassegne. Al Cinema Massimo riparte la programmazione nelle sale e va in scena "Realtà e poesia", omaggio a Pier Paolo Pasolini, ed è anche protagonista il grande cinema in lingua originale. Film interessanti anche fuori Torino, al Cinema delle Valli di Villar Perosa, nella programmazione de "La Fabbrica del Villaggio"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate Fai, fiori e tanta arte: cosa fare a Torino e provincia domenica 16 maggio 2021

TorinoToday è in caricamento