Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

Tornano Portici Divini e la Vendemmia in città, Flor Autunno e tanti appuntamenti a teatro e al cinema

I vigneti sulla collina torinese

Ottobre entra nel vivo e riprende a teatro la stagione di spettacolo. Ma l'appuntamento è anche con i prodotti tipici del periodo, fra sagre e fiere fuori città. A Torino però l'evento clou di questo fine settimana è Portici Divini, fra degustazioni, vendemmia e molti altri rendez-vous a tema.  

Oktober Fest, fiori e sagre

A Torino si conclude nel fine settimana l'Oktober Fest mentre in centro torna Flor Autunno e quest'anno lo fa all'insegna della sostenibilità. A Giaveno, insieme alla Fiera del Libro, è anche l'ultimo week-end per Fungo in Festa, a Settimo Torinese il Festival dell'Innovazione e della Scienza e a San Benigno Canavese c'è la Fiera d'Autunno. A None torna "None al cioccolato", tra street foood e tanti altri appuntamenti, a Condove c'è la Fiera della Toma e ad Andezeno la Sagra del cardo, della bagna caoda e della cipolla piattellina. 

Teatro

Al Regio è il secondo week-end per i "Pescatori di perle" di Bizet che ha dato il via alla stagione lirica. Al Teatro Murialdo il primo spettacolo dell'anno è quello di Giorgia Goldini con il suo Gold Show; a Le Musichall inaugurano The Umbilical Brothers con "Don't explain" mentre al Teatro Astra c'è Fabrizio Gifuni che legge GIorgio Caproni in "Fatalità della rima". Al Piccolo Teatro Comico è in programma la "Nimmistica" con Claudio Batta; a Pinerolo il fine settimana è dedicato allo Sghembo Festival giunto alla V edizione mentre a Chiaverano, per Morenica Festival, c'è "La piccola società disoccupata". Intanto prosegue il TorinoDanza Festival. 

Week-end al cinema, TorinoToday consiglia "Brave Ragazze"

Il nuovo film di Michela Andreozzi sarà al cinema dal 10 ottobre. "Qualche anno fa, lo sceneggiatore Alberto Manni mi presentò l’embrione di questa storia, ovvero un articolo di cronaca che raccontava in poche righe la vicenda – ambientata nella provincia francese degli anni 80 - di quattro donne disperate, senza arte né parte che, affogate in un mare di difficoltà e impossibilitate a (o forse incapaci di) risolverle, decidevano di dare una svolta alle loro vite impugnando le armi per rapinare la banca del paese travestite da uomini”.

Nasce così “Brave Ragazze”, il secondo lungometraggio di Michela Andreozzi che dopo il successo di “Nove Lune e mezza” torna nuovamente nei panni di regista, sceneggiatrice e attrice di una action comedy tutta al femminile, che vede un nutrito cast di attrici di talento: Ambra Angiolini, Ilenia Pastorelli, Serena Rossi e Silvia D’Amico e con la partecipazione di Luca Argentero, Stefania Sandrelli e Max Tortora.

Riadattato al contesto di una Gaeta negli anni 80, Brave Ragazze racconta la storia di quattro donne, armate di pistola e bigodini che provano a cambiare il corso della propria vita. 

IN CHE SALE E' IN PROGRAMMAZIONE? (CLICCA QUI)

CONSULTA LA SCHEDA FILM

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento