Musei, mostre e visite nei castelli: cosa fare a Torino e dintorni sabato 13 e domenica 14 giugno

E, condizioni meteo permettendo, passeggiate e sport all'aria aperta

Riapre anche il Museo d'Arte Orientale

A Torino, poco a poco, si sta tornando alla normalità e anche pensare a come organizzare il tempo libero nei fine settimana comincia ad essere di nuovo una piacevole consuetudine. Mentre si attende la riapertura di cinema e teatri, non manca l'occasione in città per tornare a visitare musei, mostre e gallerie d'arte e in provincia quella di andare alla riscoperta di castelli e dimore storiche.

Sempre in provincia, gradualmente e nel rispetto delle nuove norme anti Covid, ci si sta organizzando per fiere e mercatini. Intanto, questo week-end, nel centro storico di Carmagnola torna dopo tanti mesi, e secondo le nuove disposizioni ministeriali per l'emergenza sanitaria, Mercantico. Anche a Torino, in via Carcano, ci si prepara, dopo lunghi mesi di inattività, al ritorno di Barattolo.

Musei, riaprono anche Gam e Mao 

Questo fine settimana, dopo l'apertura di Palazzo Madama dove c'è ancora la grande esposizione dedicata ad Andrea Mantegna, riaprono anche gli altri musei della Fondazione: Gam e Mao, dove rispettivamente, si possono visitare - oltre alle collezioni permanenti - la mostra di Helmut Newton e "Cavalli, costumi e dimore" e "Dipingere l'Asia dal vero", con le opere di Savage Landor. Al Museo Egizio inaugura la nuova mostra "Lo sguardo dell'antropologo"; ai Musei Reali, riaperti il 2 giugno scorso, si può visitare fino a fine di giugno l'appartamento di Vittorio Emanuele II e Maria Adelaide e ha riaperto anche la Biblioteca Reale. Anche il Castello di Rivoli potrebbe essere una alternativa artistica da prendere in considerazione: le mostre qui sono state prorogate fino ad agosto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sport all'aria aperta e turismo

Condizioni meteo permettendo, a Sestriere ha aperto il campo da Golf dove anche i principianti potranno cimentarsi e sempre al Colle è possibile approfittare di alcuni percorsi da fare a piedi, adatti anche alle famiglie. Tra questi, il sentiero Stefano Baldini e la Passeggiata del Senatore . Concedendosi una gita fuori porta, si potrà approfittare per visitare edifici storici e dimore che nelle ultime settimane hanno potuto riaprire le loro porte al pubblico: il Forte di Fenestrelle, la Sacra di San Michele ma anche il Castello di Masino, Casa Lajolo, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, dove sono tornate anche le visite musicali, e ancora  l'Abbazia di Novalesa e il Castello di Pralormo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Luigi, l'uomo che da Torino andò in Brasile, diventando il maggior produttore mondiale di panettoni

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Va in giro nudo, fermando le auto e buttando a terra l'immondizia: fermato dai carabinieri

  • “Potresti essere più gentile?”: dopo la richiesta lo picchiano alla fermata dell’autobus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento