Domenica, 25 Luglio 2021
Eventi

Il covid ferma anche le stelle del pattinaggio: "Van Gogh on ice" rimandato di un anno

I biglietti già acquistati saranno validi per la nuova data

Plushenko e il violinista Marton

Non ci sarà, com'era prevedibile, lo spettacolo "Van Gogh on ice" previsto il 4 dicembre 2020 al Palavela. Il pluricampione del pattinaggio russo Evgeni Plushenko, il violinista ungherese Edvin Marton, l'orchestra live e le stelle internazionali della disciplina, che avrebbero dovuto essere i protagonisti di uno show d'eccezione - in anteprima mondiale proprio a Torino - danno  appuntamento a tutti coloro che già un anno fa avevano acquistato il biglietto, al 3 dicembre dell'anno successivo. A darne notizia gli organizzatori di Dimensione Eventi. L'emergenza sanitaria, con le disposizioni ministeriali stabilite per contenere la diffusione dei contagi da covid, ferma quindi anche i grandi pattinatori che con il capoluogo piemontese e il suo pubblico, ormai tradizionalmente dalle Olimpiadi Invernali del 2006, hanno stabilito un bel feeling. 

Uno spettacolo d'eccezione

In molti resteranno delusi dalla notizia. I biglietti per lo spettacolo, andati a ruba, saranno comunque validi per il 3 dicembre 2021 quando colori, luci, immagini in 3D e la magia del pattinaggio di figura, con una squadra di atleti di eccezione, trasporteranno gli spettatori nell'arte e nella poesia dell'Impressionismo. In particolare, danzati e interpretati sul ghiaccio, accompagnati anche da un'orchestra dal vivo, saranno il tormento e il genio del maestro Vincent Van Gogh. Un artista che ha oltrepassato le barriere del tempo per conquistare, ancora oggi, con le sue opere e gli straordinari colori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il covid ferma anche le stelle del pattinaggio: "Van Gogh on ice" rimandato di un anno

TorinoToday è in caricamento