Trio Trigal al Molo di Lilith

Il Trio Trigal al Molo di Lilith il 26 febbraio, per la rassegna "Le radici e le ali". Chitarra, percussioni, fisarmonica, tre voci e un desiderio: costruire un ponte tra presente e passato, attraverso la magia di una musica che canta storie senza tempo. L'amore, il lavoro, la vita domestica, l'emigrazione, la guerra, la natura, la morte fanno da sfondo alle microstorie che il popolare racconta, dipingendo scene talvolta liete, surreali, fiabesche o ironiche, talvolta dolorose e tragiche.

Ogni canto è autentica testimonianza del sentire di una comunità e di un'epoca, condivisione di valori ed elementi universali e comuni a tutte le culture. La trasmissione orale, nella maggior parte dei casi, è stata l'unica forma di soprav­vivenza di tanto materiale. Reinterpretare e far rivivere una canzone è una responsa­bilità: significa aderire allo spirito della realtà che lo ha originato e scegliere il registro musicale più coerente. E questa è l'intenzione di Trigal: far propri questi valori e raccontare queste storie, echi di terre vicine e lontane accomunate dal legame con la cultura mediterranea, attraverso arrangiamenti e sonorità semplici ed essenziali.

Giancarlo Zedde - fisarmonica, voce, arrangiamenti.
Angelo Palma - voce, chitarra, chitarra battente, flauto traverso.
Elisa Di Dio - voce, percussioni.

Presidio di resistenza enogastronomica. Ingresso libero riservato ai soci Arci.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Gianna Nannini in tour a Torino a novembre

    • solo oggi
    • 28 novembre 2020
    • Pala Alpitour
  • "Al di là dell'amore", Brunori Sas al Pala Alpitour

    • solo domani
    • 29 novembre 2020
    • Pala Alpitour
  • "The very best of John Williams", le più famose colonne sonore al Colosseo

    • 10 dicembre 2020
    • Teatro Colosseo

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Fase 2, la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre al pubblico

    • dal 26 maggio al 31 dicembre 2020
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento