La transumanza di Pont Canavese

A Pont Canavese si festeggia il rientro delle mandrie dagli alpeggi. Sabato 28 e domenica 29 settembre un fitto calendario di appuntamenti farà da cornice al passaggio delle mandrie in centro paese. Un evento biennale che torna per accogliere le mandrie che tutti gli anni ripetono questo antico rito di passaggio dalle pianure all’alpeggio in primavera e di rientro in autunno: biodiversità, tradizione e attenzione sono le parole chiave di un rito ormai millenario.

Sabato 28 il programma prevede passeggiate ed escursioni a cura di Marco Varda (per info e prenotazioni www.latransumanza.it) per scoprire i nostri sentieri sulle orme della transumanza. In paese, gli artisti e artigiani di Contrada Maestra, sotto gli antichi portici di via Caviglione accoglieranno tutti i bambini e le famiglie per una serie di laboratori a loro dedicati: creta, alluminio e legno saranno le materie prime tutte da trasformare per creare mucche, campane e oggetti legati alla transumanza.

In serata a Pont si parla di eccellenze enogastronomiche: al Castello della Torre Tellaria ci sarà “Margari e Vignaioli”, un tour di degustazione tra i produttori dei grandi bianchi canavesani, rossi e passiti accompagnati dai formaggi delle nostre valli e i prodotti di eccellenza del Marchio Qualità del Parco Nazionale del Gran Paradiso (su prenotazione 338 8780324).

La domenica 29, ai primi rintocchi dei campanacci, si animerà la festa! Le mandrie e i margari che scenderanno, durante tutta la giornata, dalle valli Orco e Soana troveranno un paese animato da musica, attività e giochi per tutti. Tra un passaggio e l’altro, si potrà visitare il paese in carrozza o a dorso di un asino, fare lunghe passeggiate tra la torre Ferranda, sede del museo del territorio, e la torre Tellaria ove Sabrina vi accoglierà e insieme alle sue vacche darà dimostrazione di mungitura. E poi ancora il museo Etnografico a cura de Ij Canteir e il Museo della Plastica vi daranno una visione storicamente completa di come si è evoluto il nostro territorio: dalle tradizioni e antichi mestieri, all’innovazione e avanguardia.

Per i bambini, il Parco Mazzonis sarà tutto per loro con i giochi di una volta e i percorsi nel fieno di Fianoland. Accontenteremo anche gli appassionati di enograstronomia e i palati più curiosi con i piatti da passeggio a base di polenta serviti in Piazza Craveri. Si potrà scegliere anche di fornirsi di formaggi e prelibatezze locali ai numerosi banchetti che affolleranno la piazza per poi dirigersi verso i parchi delle torri per saziare lo stomaco ma anche la vista. Infine tutti i ristoranti del paese dedicheranno un menù alla transumanza con piatti all’insegna della tradizione (consigliata la prenotazione).

Il messaggio di questa edizione è “La transumanza è nelle tue mani” per sottolineare quanto sia importante non spegnere mai i riflettori su tradizioni come questa che garantiscono la sopravvivenza delle nostre montagne, dei margari e di quella biodiversità tanto acclamata quanto necessaria. 

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Parco Naturale del Monte San Giorgio, al via gli eventi

    • dal 15 febbraio al 28 giugno 2020
    • Monte San Giorgio
  • Carmagnola premia i narratori dell'orto italiano

    • Gratis
    • dal 1 agosto 2019 al 31 luglio 2020
  • Grugliasco, il Palio della solidarietà dal 1° al 7 giugno

    • fino a domani
    • dal 1 al 7 giugno 2020

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento