menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino in giallo si racconta a Pordenone

Un nuovo romanzo con protagonista Torino: a presentarlo lo scrittore torinese in occasione di Pordenonelegge

Torino si trasferisce per un giorno in Friuli Venezia Giulia, grazie ad Alessandro Perissinotto che racconterà il passato della nostra città in occasione di Pordenonelegge, la festa del libro che si svolge a Pordenone.

Venerdì 15 settembre, infatti, inizia “Viaggio in Italia con Pordenonelegge”: 8 scrittori per raccontare 8 luoghi d’Italia, attraverso i romanzi gialli letti dagli autori. E così insieme a Milano, l’Appennino Emiliano, Firenze, la Versilia, Aosta, Napoli e Roma, anche Torino sarà raccontata, con un estratto dall’ultimo libro di Perissinotto, il cui titolo è “Quello che l’acqua nasconde”.

“Viaggio in Italia” è il progetto di produzione della Festa del Libro con gli Autori, quest’anno alla sua 18^ edizione in programma dal 13 al 17 settembre, promossa dalla Fondazione Pordenonelegge.it. Alle 17 di venerdì a Palazzo Montereale Mantica Alessandro Perissinotto accompagnerà quindi il pubblico a “Torino”. Una Torino scabrosa e disturbante, perché nel suo giallo gli anni ’70 non hanno ancora finito di rivelare i loro errori. C’è un uomo sfuggente e complesso che ha molto da nascondere e troppo da dimenticare. Un passato rimosso che torna prepotentemente a galla, perché l’acqua non può celarlo per sempre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento