The watch: a Torino per celebrare “The lamb lies down on broadway”

  • Dove
    Il Peocio
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 28/02/2015 al 28/02/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

The Watch, la band italiana di rock progressivo protagonista di tour in tutta Europa, Stati Uniti e Canada e che vanta una voce straordinariamente simile a quelle di Peter Gabriel, suonerà sabato 28 febbraio al Peocio di Trofarello (Torino). In quest'occasione la band eseguirà per intero "The lamb lies down on Broadway", lo storico concept album dei Genesis che coincise con l'addio di Peter Gabriel, di cui l'anno scorso ricorreva il quarantennale.

Il gruppo milanese che il 28 febbraio suonerà per la prima volta a Torino è reduce da un'esibizione al Teatro della Luna di Assago (Milano) dove ha riproposto l'ultimo album dei Genesis dell'era Gabriel davanti ad un caldo e numeroso pubblico di appassionati, che hanno assistito con entusiasmo al concerto. Tra loro c'era anche Paul Whitehead, autore delle più belle copertine degli album dei Genesis, che al termine del concerto ha detto: "Le esibizioni dei Genesis dell'epoca non erano perfette, ma erano davvero impressionanti per energia e passione. I The Watch sono la band che più mi ricorda quella magia".

Un'opinione condivisa da Steve Hackett, lo storico ex chitarrista dei Genesis, che dopo aver assistito a un concerto a Sheffield ha dichiarato: "I The Watch sono dei musicisti di grande talento, che assolutamente vi consiglio di andare a vedere".

È proprio di questi giorni il nuovo video The Watch del brano "Devil's bridge" ambientato sulle Alpi, tratto appunto dal loro ultimo album "Tracks from the Alps". Il disco è composto da sei pezzi scritti dalla band a cui si aggiunge "Going out to get you" dei Genesis, datato 1969, brano poco conosciuto, ma molto affascinante, della band inglese dell'era Gabriel.

A conferma di come la band abbia visibilità internazionale nelle prossime settimane i The Watch cominceranno il nuovo tour europeo che li porterà in Germania, Olanda, Gran Bretagna, Belgio, Francia e Spagna impegnandoli fino a maggio quando torneranno per un paio di date italiane a Roma e a Fermo nelle Marche

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento