Teatro Santa Rita

Stagione "Casa teatro ragazzi" di Torino

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Oggi, dopo quasi dieci anni di vita della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani e d'intenso lavoro al servizio dei ragazzi, delle ragazze e delle loro famiglie - dichiara Graziano Melano, direttore artistico e progettuale della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani onlus - possiamo contare oltre 350.000 spettatori e migliaia di partecipanti ai corsi, ai laboratori e alla Piccola Accademia. Un investimento della Città di Torino e della Regione Piemonte che ha prodotto tanta educazione al linguaggio teatrale, tanta ricaduta sociale in termini d'aggregazione, tanta occupazione e ricaduta economica per molti giovani qualificati, facendo della Casa del Teatro di Torino sempre più un riferimento nazionale d'interesse culturale per tutto il Teatro Ragazzi italiano ed europeo".

La Stagione 2014/15 della Casa del Teatro aprirà a fine ottobre con il nuovo spettacolo di Emma Dante prodotto dal Teatro Biondo Stabile di Palermo: TRE FAVOLE PER UN ADDIO. Prendendo spunto da tre favole di Hans Christian Andersen (La piccola fiammiferaia, La sirenetta e Le scarpette rosse), la regista palermitana, coadiuvata dai suoi bravissimi attori, si confronta con il processo di trasformazione da essere terreno a essere aereo e inconsistente come i sogni. Ambientato alla vigilia di Natale, lo spettacolo parte dalla storia della piccola fiammiferaia: mentre la bimba muore, sarà la madre morta a raccontarle tre favole per dirle addio.

Come sempre il cartellone ospiterà le compagnie piemontesi che abitano alla Casa del Teatro (Unoteatro - con le formazioni Compagnia Teatrale Stilema, Il Dottor Bostik e Nonsoloteatro - e Onda Teatro) e collaborano con essa (Assemblea Teatro).

La Compagnia Teatrale Stilema festeggerà 20 anni di repliche dello spettacolo PERCHE' di e con Silvano Antonelli, che affronta alcune delle grandi domande dell'infanzia e svela la tenerezza del rapporto che lega i grandi ai piccini quando stando insieme imparano gli uni dagli altri.

Onda Teatro presenterà tre lavori diretti da Bobo Nigrone: ANTARTICA - Lo straordinario viaggio di Shackleton, racconto dell'incredibile avventura di un gruppo di uomini in Antartide, come metafora del gioco della vita; ROMPERE LE SCATOLE, un gioco continuo in cui le scatole si trasformano in macchinine, vestiti, robot, carillon e i corpi delle due attrici si tramutano in lievi coreografie raccontando le emozioni della vita; per il Giorno della Memoria IO TI RACCONTO, storia che con un linguaggio scarno e poetico ricorda la prima strage di ebrei in Italia dopo l'8 settembre '43.

I burattini di Dino Arru de Il Dottor Bostik si animeranno ne I SOGNI DI CELESTINO che, come ogni bambino, con il cuore che batte forte, dovrà affrontare la paura per imparare a crescere.

Il racconto dell'Odissea visto attraverso le emozioni di Ulisse è IN VIAGGIO CON NESSUNO di Nonsoloteatro, una narrazione leggera di Guido Castiglia in cui parola e corpo si trasformano in azione e scenografia.

Cristiana Voglino, trasformatasi in splendido ragazzaccio, racconterà con GIANNI DETTO BURRASCA di Assemblea Teatro le vicissitudini dell'enfant terrible della letteratura per l'infanzia nel quale migliaia di ragazzi possono identificarsi.

LE OSPITALITA'

Il cartellone si arricchirà con le produzioni di alcune compagnie di Teatro Ragazzi tra le più rilevanti nel panorama italiano: LE 12 FATICHE DI ERCOLE del Teatro della Tosse|Genova, un viaggio tra le storie del Mediterraneo Antico attraverso un grande gioco dell'oca a cui partecipa il pubblico diviso in due squadre; L'APPRENDISTA STREGONE de La Piccionaia|Vicenza in cui, con uno sguardo alla coraggiosa sperimentazione di Walt Disney del 1940, gli attori si muovono senza parole in uno spazio fantastico di immagini e musica; L'OMINO DELLA PIOGGIA di Michele Cafaggi|Milano, uno spettacolo comico e magico, un viaggio onirico e visuale accompagnato dalla magia delle piccole cose e da spettacolari effetti con acqua e sapone; BIANCANERA dei Teatrimperfetti|Bologna, la danza di due corpi danzanti che saranno diversi in tutto, tanto diversi da non accorgersene, una riflessione sul trovare la propria identità attraverso l'ascolto e il confronto; AMORE E PSICHE tra pennello e scalpello di Segni d'Infanzia|Mantova, narrazione dell'affascinante mito di Amore e Psiche utilizzando varie opere pittoriche e scultoree che risalgono ad epoche differenti; SANDOKAN O LA FINE DELL'AVVENTURA de I Sacchi di Sabbia|Pisa in cui, attorno ad un tavolo da cucina, i diversi ortaggi - carote/soldatini, sedani/foresta, pomodori rossi/sangue, patate/bombe - rivivono le intricate gesta del pirata malese.

Dal territorio regionale Gimmi Basilotta, in concomitanza con il Giorno della Memoria, ripercorrerà il lungo cammino che ha realizzato dal Piemonte fino in Polonia con VIAGGIO AD AUSCHWITZ A/R della Compagnia Il Melarancio, una profonda riflessione sulla storia della Shoah. Inoltre verranno presentati PIERINO E L'OMBRA DEL LUPO de La TurcaCane, liberamente ispirato a Pierino e il lupo di Prokofiev, una sorta di libro illustrato perennemente in movimento grazie al teatro d'ombre; RANA RANA - Fiabe al pie' del monte di Teatro del Rimbalzo, che prende spunto dalla celebre raccolta Fiabe italiane di Italo Calvino, uno spettacolo che racconta del tempo che fu con un fascino contemporaneo; L'UFFICIO DELLE FAVOLE del Teatro del Ciuchino liberamente ispirato al "Signor Bianchi" delle Favole al Telefono di Gianni Rodari e alle storie che racconta ogni sera alla sua bambina per non farle sentire la lontananza.

Anche quest'anno la Casa del Teatro proporrà, in coincidenza con alcune festività, degli accattivanti appuntamenti con travestimenti, trucchi, laboratori creativi e ovviamente lo spettacolo teatrale: per Halloween andrà in scena I LOVE FRANKENSTEIN de Gli Eccentrici Dadarò|Milano, una storia d'amore tra clownerie e colpi di scena in cui la mostruosa creatura letteraria ideata da Mary Shelley ci fa ridere e commuovere; a Carnevale Milo e Olivia avranno modo di mostrare ancora una volta il loro poliedrico talento con KOLOK - I terribili vicini di casa, mentre per salutare il nuovo anno saliranno sul palcoscenico I Fratelli Caproni|Milano con I VESTITI NUOVI DELL'IMPERATORE, un classico della letteratura per ragazzi, scritto da H. C. Andersen perché tutti potessero vedere la fragilità del potere, che in questo caso diventa un pretesto per il gioco clownesco in cui gli attori creano mondi invisibili, vestito compreso.

GIOVANI X I GIOVANI

Dopo il grande successo ottenuto la scorsa stagione, ritornerà la mini rassegna GIOVANI X I GIOVANI pensata per un pubblico più adulto, che darà voce ad autori ed interpreti che hanno condiviso parte della loro crescita professionale alla Casa del Teatro: CYRANO di Crab Teatro, un grande eroe moderno, che non smette mai di sorprenderci ed emozionarci, tanto deciso e fiero nell'opporsi alle ingiustizie e alla volgarità, tanto vulnerabile di fronte all'amore; TI LASCIO PERCHE' HO FINITO L'OSSITOCINA di Giulia Pont, un gioco divertente, commovente e catartico nel tentativo di guarire dal mal d'amore sperimentando in maniera folle il potere terapeutico del teatro; NARCISO - RACCONTO TRAGICOMICO DI UN MITO di Comunque Polonio era malato-Teatro, ovvero il mito di Narciso e le vicende dei personaggi che ne fanno parte raccontati da un moderno aedo e accompagnati da una chitarra elettrica suonata dal vivo.

TORINO INCONTRA BERLINO

Nell'ambito del progetto di gemellaggio culturale con Berlino per il 2015, la Casa ospiterà IL CIELO DEGLI ORSI di Teatro Gioco Vita|Piacenza, dall'opera di Dolf Verroen & Wolf Erlbruch, che sviluppa, attraverso il teatro d'ombre, alcuni temi delicati e profondi con leggerezza e tatto; L'ANATRA LA MORTE E IL TULIPANO, coproduzione Franceschini/Droste & CO|Berlino e Compagnia Tardito/Rendina, che affronta un tema profondo e difficile come la morte in modo delicato e poetico, intrecciando danza, teatro e musica dal vivo, e STTT! di Florschutz & Dohnert|Berlino, in collaborazione con Goethe-Institut Turin, creazione teatrale per i piccolissimi dai due anni in cui si fondono la musica e i molteplici mezzi espressivi del teatro di figura e di oggetti.

SCUOLE & TEATRO

Come sempre il programma della Stagione 2014/15 si completerà con il consueto cartellone SCUOLE & TEATRO, in collaborazione con Città di Torino - ITER, Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile, proponendo una multiforme e significativa offerta di spettacoli, con recite al mattino, per le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di I° e II° grado.

LA FORMAZIONE

Alla Casa del Teatro, accanto al percorso del vedere teatro, è sempre più presente quello del fare teatro con tanti e diversificati corsi e laboratori.

Da quindici anni la SCUOLA DI TEATRO PER RAGAZZI a cura di Luigina Dagostino, coinvolge bambini e ragazzi, dai 7 ai 18 anni, al piacere del gioco del teatro in un'atmosfera non competitiva e di stimolo reciproco, favorendo l'esplorazione di se stessi e il piacere di condividere la propria creatività, intelligenza e sensibilità.

I LABORATORI DEL SABATO offriranno ai bambini dei momenti in cui sperimentare le diverse espressioni artistiche: Tutti in scena a cura di Luigina Dagostino e Elisa Olivero, per provare ad essere attori/scenografi/costumisti in poche ore e condividere con i genitori un breve momento teatrale; I suoni e le voci delle fiabe del mondo a cura di Alessandra Patrucco, un avvicinamento ai canti e ai ritmi di culture lontane; Musicar narrando a cura di Arianna Zambon, per conoscere ed esplorare in forma di gioco le diverse caratteristiche della musica; Cucina teatrale a cura dei Cuochivolanti, per imparare golose ricette ricche di gusto e di storie da raccontare. Inoltre, in occasione delle vacanze scolastiche, Quando non c'e' la scuola… ci siamo noi! ovvero la possibilità di trascorrere una giornata con laboratori teatrali, attività manuali, riciclo creativo e tanti giochi, nell'attesa di ritrovarsi al termine della scuola con Estate in scena, laboratorio estivo ormai consolidato per vivere il teatro in tutti i suoi aspetti.

Da segnalare anche un laboratorio per gli adulti Dall'arte del teatro all'arte dello shiatsu a cura di Paola Naretto Rosso, breve percorso in cui s'imparerà a regalarsi momenti di sano benessere per sé e per i propri figli.

Da sempre la Fondazione TRG onlus ha una grande attenzione non solo verso le nuove generazioni ma anche verso i giovani/adulti. Proprio a questi, con un'età compresa tra i 18 e i 35 anni, è rivolta la PICCOLA ACCADEMIA DEL TEATRO RAGAZZI E DELL'ANIMAZIONE, percorso biennale di formazione unico in Italia diretto da Graziano Melano, in cui il sapere teorico incontra professionisti del "far teatro con e per i ragazzi": un intenso programma di lezioni e seminari che trasmettono un patrimonio di oltre 40 anni, garanzia di un ricambio generazionale in questo settore. Dalla formazione all'esperienza sul campo: nel secondo anno del biennio in corso, che partirà ad ottobre, il gruppo si cimenterà nell'elaborazione di un progetto di animazione teatrale realizzato in collaborazione con un'istituzione scolastica coordinato dai docenti Marco Bricco, Bobo Nigrone, Alessandra Patrucco e Mariapaola Pierini.

Parallelamente gli allievi avranno la possibilità di partecipare ad alcuni percorsi di laboratorio in collaborazione con importanti realtà torinesi come ITER/A Caval Teatro e l'Associazione Mus-e Torino Onlus.

VOLA VOLA PETER PAN

La Fondazione TRG onlus è il referente amministrativo ed organizzativo del PROGETTO TEATRO RAGAZZI E GIOVANI PIEMONTE, circuito di teatro per le scuole e per le famiglie, che da anni presenta, in collaborazione con le compagnie professionali del territorio, la stagione "Vola Vola Peter Pan" - selezionata dalla Compagnia di San Paolo nell'ambito del bando Arti Sceniche 2014 - che prevede la realizzazione di un cartellone di 305 spettacoli in 45 comuni del Piemonte, con 60 compagnie ospitate.

INFO per il pubblico

Casa del Teatro Ragazzi e Giovani - Corso Galileo Ferraris 266, Torino

Tel. 011.19740280/281

www.casateatroragazzi.it

mail@fondazionetrg.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione "Casa teatro ragazzi" di Torino

TorinoToday è in caricamento