Spettacolo teatrale "Il Misantropo" al Teatro Cardinal Massaia

La Compagnia teatrale Divago presenta Il Misantropo di Molière con la regia di Luciano Caratto

Sabato 12 aprile 2014 ore 21 presso il Teatro Cardinal Massaia (Via Sospello 32 - Torino)

Ne Il Misantropo Molière racconta di Alceste, un uomo che, contro ogni consiglio e parere, non scende mai a compromessi, ponendo la sincerità al di sopra di tutto, e finendo naturalmente con l'urtare la suscettibile sensibilità dei propri simili e pagandone le conseguenze. Ma se il pessimo carattere di Alceste lo fa diventare ridicolo e comico, non è ridicolo ciò che appare per contrasto: la società è regolata da un complesso di menzogne, convenzioni, conformismi, condizionamenti e ipocrisie invincibili, e chi s'illude di poter cambiare gli uomini è destinato alla solitudine e al pubblico ludibrio.

Non c'è scampo per chi non si integra, sembra dire Molière. Non solo, ma anche la verità assoluta che Alceste reclama e pretende d'incarnare non è priva di punti deboli. Proprio l'universalità dei temi e dei caratteri rende possibile un allestimento in un tempo "senza tempo", che avvicini ancora di più il testo, decisamente attuale, alla nostra contemporaneità e quotidianità.

Costo 15.00 € intero / 12.00 € ridotto

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Fase 2, la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre al pubblico

    • dal 26 maggio al 31 dicembre 2020
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento