Gran galà della magia, serata di beneficenza a Vinovo

Il 9 maggio la grande magia si troverà a Vinovo per uno straordinario appuntamento. Due importanti circoli della magia presteranno i loro maghi migliori per una serata di solidarietà organizzata dalla Marco Berry Onlus.

Dal Circolo della Magia di Milano (il CLAM, diretto da Raul Cremona) saranno presenti Sergio Brasca, Jordan e Zio Potter e dal Circolo Amici della Magia di Torino, Pino Rolle, Davide Allena & Marianna, Jonny Magic, Andrea Petrosillo, il giovanissimo campione italiano di magia in carica. A loro si aggiungono Walter Maffei e, naturalmente, Marco Berry. Tutti insieme daranno vita ad uno spettacolo incredibile.

L’intero ricavato dello spettacolo, come sempre, sarà devoluto all’Ospedale pediatrico MAS CTH di Hargeisa nel Somaliland, che in poco più di un anno ha assistito gratuitamente oltre 16.000 bambini. Un risultato importante per le famiglie di Hargeisa, che prima non avevano accesso a nessuna struttura ospedaliera gratuita. Il Somaliland è, a tutt’oggi, il Paese con il più alto tasso di mortalità infantile al mondo

È possibile acquistare i biglietti in prevendita presso gli uffici della Onlus in via Poliziano, 32 a Torino, o presso “Case da vivere” in Piazza Marconi, 21 Vinovo o “Bar Rey Cafè” in Piazza Rey, 29 sempre a Vinovo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento