menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 23 giugno tutti con il naso all'insù: è la notte della "luna rosa"

Un avvenimento davvero curioso che coincide con l'apogeo, la notte in cui la luna tocca il punto più vicino alla terra. Il satellite avrà un colore molto particolare, tendente al rosa

Si avvicina il giorno della "luna rosa". Il 23 giugno in cielo potremo ammirare, tempo permettendo, il fenomeno della Superluna, uno spettacolo che capita solamente una volta all'anno e che coincide con il momento in cui la luna tocca il punto più vicino alla terra.

Una distanza tra il nostro pianeta e la luna che arriva a 357 mila chilometri e che darà al satellite un colore meno intenso di come siamo abituati a vederlo di solito. Non sarà gialla né bianca la luna, ma tenderà al rosa.

Il fenomeno capita una sola volta all'anno. Chi dovesse perderselo nella notte del 23 giugno, secondo gli esperti, dovrà aspettare l'agosto del 2014. Lo scorso anno invece l'avvenimento si registrò nella notte tra il 5 e il 6 maggio.

Per la "notte rosa" milioni di appassionati e di curiosi sono già pronti con telescopi e macchine fotografiche per immortalare una avvenimento davvero curioso e, perché no, anche molto romantico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento