Strunzbank (la magia del denaro), Tom Corradini

Che cosa è il denaro? E cosa è questa scienza misteriosa chiamata economia? Uno spettacolo folle ma allo stesso tempo didattico offerto da un guru della finanza internazionale, amministratore di una grande banca tedesca con sede a Francoforte: la Strunzbank. Uno spettacolo comico e un progetto pluriennale di edutainment per l'insegnamento dell'Economia in chiave comica abbinato ad un apposito canale YouTube visibile anche direttamente sul sito www.strunzbank.com.

Il suo amministratore delegato Otto Grossmunster vi porterà nel folle mondo della finanza teutonica utilizzando un mix di tecniche di clownerie moderna, musica, teatro comico e cabaret. Soprattuto uno spettacolo che vuole farvi vedere il mondo da un'altra angolazione per farvi comprendere come stiamo vivendo il più grande esperimento economico di tutti i tempi.
Strunzbank: l'economia non sarà più la stessa.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "Così fan tutte", Riccardo Muti al Teatro Regio per la prima volta

    • 11 marzo 2021
    • Online
  • Piccolo Teatro Comico di Torino, online lo spettacolo "Don Camillo e Peppone"

    • 5 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento