"Six pieds sur terre", il circo contemporaneo a teatro

Citè 2016, rassegna internazionale di Circo a Teatro, presenta la compagnia francese Lapsus in “Six Pieds sur terre” . Lo spettacolo, con tanto di aperitivo e performances circensi nel foyer, è previsto per il 12 marzo al Teatro della Concordia di Venaria.  

Six pieds sur terre è un quadro dolce-amaro sulla devastazione portata dalla guerra e sulla vita che ricomincia nonostante tutto. In un paesaggio desolato, colpito dalla distruzione di un conflitto bellico, si ritrovano sei inconsapevoli personaggi che, malgrado le loro fragilità, cercano di ricostruire con semplicità infantile e spirito di gruppo un nuovo luogo dove vivere e giocare. E giocano alla guerra con una crudeltà “fatta per ridere”, per esorcizzare e prendere le distanze dalla realtà. 

“Citè 2016” è organizzata e diretta da FLIC Scuola di Circo di Torino in collaborazione con Fondazione Via Maestra, Teatro della Concordia di Venaria Reale e Fondazione LIVE Piemonte dal Vivo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "Così fan tutte", Riccardo Muti al Teatro Regio per la prima volta

    • 11 marzo 2021
    • Online
  • Piccolo Teatro Comico di Torino, online lo spettacolo "Don Camillo e Peppone"

    • 5 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento