Venerdì, 24 Settembre 2021
Eventi

Perturbazione, gruppo torinese tra i big a Sanremo 2014

Si sfideranno con i grandi cantautori italiani, i Perturbazione, gruppo pop di Rivoli, in gara alla 64edizione del Festival di Sanremo. Conosciamoli meglio

Esordio con le stelle per i Perturbazione, gruppo di Rivoli che parteciperà al Festival di Sanremo nella sezione "Big" per la prima volta,  insieme a tutti i cantautori scelti dal conduttore Fabio Fazio. Le canzoni con le quali si esibiranno sul palco dell'Ariston, s'intitolano "L'unica" e "L'Italia vista dal bar". L'emozione è tanta, ma "il fatto che buona parte del pubblico ci vedrà a Sanremo per la prima volta, gioca a nostro favore" afferma Tommaso Cerasuolo, frontman del gruppo.

I Perturbazione, insieme da 25 anni, propongono una musica a cavallo tra rock e pop e, negli anni, si sono dedicati ad un pubblico prevalentemente di nicchia, senza mai deluderlo. L'album di esordio arriva nel 1998 e s'intitola "Waiting to happen": è solo il primo di una lunga serie che va da "36" a "Musica X", prodotto dal fondatore membro di un altro famosissimo gruppo torinese, i Subsonica, Max Casacci. 

Un curriculum invidiabilissimo quello dei Perturbazione, con tanto di collaborazioni celebri: tra tutte emergono, senz'altro i nomi di Francesco Bianconi, dei Baustelle e Linus, conduttore radiofonico, che chiede al gruppo di rivisitare la canzone di Gino Paoli, "Sapore di sale".

Testi semplici, conditi da una dolce malinconia che si riscontra forte nelle canzoni "Leggere le parole" e "Nel mio scrigno", la voglia di emozionarsi e di emozionare gli altri, proprio come promettono di fare anche sul palco dell'Ariston. Questi sono i Perturbazione, un concentrato di originalità e perseveranza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perturbazione, gruppo torinese tra i big a Sanremo 2014

TorinoToday è in caricamento