La notte della monia quacia a San Didero

Sabato 25 ottobre 2014
Centro Polivalente piazza Europa San Didero (TO)

Apertura ore 18. Apertura ristorante ore 19.30. Inizio concerto THE FISH BAND ore 22. Ingresso gratuito

Il Centro Polivalente di San Didero (TO) ospita la prima NOTTE DELLA MONIA QUACIA!
Buona birra (ma non solo!), un menù esclusivo e tanto rock n' roll allieteranno il vostro sabato sera a partire dalla ore 18!

Dalle ore 22 THE FISH BAND in concerto. THE FISH BAND nasce nel 1998 e inizia a proporre un repertorio di Blues Boogie, arrivando ad avere in formazione al basso anche Silvio Puzzolu, già con Mia Martini, Loredana Bertè, Ivano Fossati ed Eugenio Finardi. Con questa formazione viene pubblicato nel 2004 il disco "Come Into My World". La band si è esibita in numerosissimi concerti in tutti i migliori locali del Nord e Centro Italia, oltre che in importanti manifestazioni come il Moncalvo Blues Festival, Il Festival Blues del Lago Maggiore, quello di Stresa e quello di Casalmaggiore. Dal 2005 il gruppo ha indirizzato il proprio repertorio verso il Rock'n Roll e il Rockabilly anni '50, affiancando a questo un vasto repertorio di genere definibile "party rock". La formazione attuale è costituita da Maurizio Pesce, chitarra e voce; Ivo Malvicino, basso; Enrico Ferraro, batteria e voce.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • La sagra del "Brut & Brut" a Villareggia

    • dal 21 al 28 marzo 2020

I più visti

  • Finalmente anche a Torino gli hamburger di Burgez! La catena fast food più gustosa ed innovativa

    • Gratis
    • dal 28 al 25 febbraio 2020
  • Carnevale a Carmagnola: tutti gli eventi

    • dal 19 al 25 febbraio 2020
  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Carlevé ed Turin, sfilate, maschere e giostre alla Pellerina

    • dal 1 febbraio al 8 marzo 2020
    • Parco Pellerina
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento